Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Macerata, un brindisi all’Europa. Gli aperitivi riempiono la città. «Bello ritrovarsi dopo due anni»

Fino a sabato, in 61 locali della città, sarà possibile degustare piatti tipici di paesi stranieri. In piazza lo stand del Comune "Casa Europa"

Festa dell'Europa a Macerata

MACERATA – La voglia di ripartire c’è tutta e la Festa dell’Europa, tornata dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, ha subito fatto centro. Tante le persone che si sono ritrovate in giro per la città per degustare piatti insoliti nei tradizionali “Aperitivi Europei” partiti ieri (11 maggio) di sera e che andranno avanti fino a sabato (14 maggio). Sessantuno le attività che si sono messe in gioco, cucinando i piatti di un Paese straniero: Francia, Spagna e Germania restano i più gettonati, anche se qualcuno ha provato a sperimentare qualcosa di diverso come la cucina dell’Albania o dell’Estonia.

«Ci voleva proprio – commenta Ezio Taccari del bar Ezio in via Garibaldi -. Dopo due anni avevamo bisogno di momenti come questo e abbiamo grandi aspettative. Sembra che anche il tempo ci assisterà e che la gente abbia voglia di uscire e ritrovarsi. Per cui siamo ottimisti». «È davvero bello festeggiare di nuovi gli Aperitivi europei dopo due anni – aggiunge Marco Guzzini del ristorante Di Gusto, in corso Matteotti -. e ringraziamo il Comune per l’ottima organizzazione. Noi proponiamo l’Irlanda, Paese che da sempre è stata la nostra prima scelta, per cui abbiamo lo spezzatino alla birra e altri piatti tipici».

Aperitivi Europei a Macerata

Ecco l’elenco degli esercizi commerciali che partecipano: La Rotonda (Lituania), al Casolare (Austria), Almalù (Grecia), Bacco Perbacco (Grecia), Bar Delizie (Germania), Bar Ezio (Spagna), Bar Ginetta (Macedonia), Bar Mercurio (Germania), Bar Otto Bocciofila Maceratese (Paesi Bassi), Bar Romcaffè (Francia), Bar Villetti (Estonia), Basquiat Bistrot (Francia), Birreria Fabric (Norvegia), Birroteca Beer Bang (Repubblica Ceca), Black and White (Germania), Burning (Estonia), Cabaret (Belgio), Caffè centrale (Germania), Caffè Corso (Spagna), CaffettOne (Spagna), Civico 37 (Irlanda), Crazy Burger (Portogallo), CrisGlo Bar (Spagna), DiGusto (Irlanda), Forneria Garibaldi (Germania), Friends Caffè (Albania), H.A.B (Germania), Il Cortile (Portogallo), Il Forno Matteo (Francia), Il Pozzo (Spagna), Koinè Vineria (Slovenia), La  Botte  Gaia (Francia), Lokanda Mala gel (Belgio), Lord Bio (Spagna), Macerati – Spiriti Conviviali (Belgio), Maga Cacao (Spagna), Maia Fucina Gourmet (Francia), MaMò (Grecia), Mastro Gelato (Grecia), Mcfast pizza & burger (Repubblica Ceca), MoMA Food (Belgio), Mon Amour Cafè (Germania), Mymarca (Germania), Osteria Agnese (Islanda), Osteria Il Quartino (Spagna), Panino Marino (Irlanda), Mistic pizza (Irlanda), Pizzeria Ristorante Bel Mondo (Romania), Pizzeria Roberta (Turchia), Pizzeria Scalette (Belgio), Porchetteria Centrale (Belgio), Ristorante Pizzeria Da Silvano (Portogallo), Samo fuori dal corso (Spagna), Spritz & Chips (Paesi Bassi), Spulla (Paesi Bassi), Taverna degli Amici (Romania), Tempo scaduto (Paesi Bassi), Tutto Pepe (Repubblica Ceca), VerdeCaffe (Portogallo), Vere Italie (Norvegia) e Zerodiciannove (Germania).

Tutti i giorni, dalle 19 in piazza della Libertà, è aperto lo stand “Casa Europa” del Comune dove è possibile trovare gadget e informazioni utili. Domani (13 maggio), sempre in piazza della Libertà, ci sarà lo stand di prevenzione di Stammibene, progetto del Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’Area Vasta 3 e realizzato in collaborazione con l’Associazione Glatad Onlus e Coop. Pars “Pio Carosi”. Sabato (14 maggio), dalle 15 alle 22, ai Giardini Diaz, inoltre, ci sarà la “Festa dell’Europa dedica un giorno proprio allo sport”. Nel polmone verde della città ci saranno spazi dedicati alle associazioni sportive maceratesi che intendano far conoscere la propria attività attraverso dimostrazioni, laboratori, mini tornei finalizzati alla promozione delle singole discipline. Sempre sabato, in concomitanza con la festa dell’Europa  e in occasione della Notte dei Musei, i Musei civici di Palazzo Buonaccorsi e lo Sferisterio saranno aperti dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 23 (ultimo ingresso 30 minuti prima). L’Infopoint Macerata resterà aperto dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 23. Alle 19 e alle 21.30 ci saranno due speciali visite guidate della Torre Civica, al tramonto e in notturna.