Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Lutto nel mondo dello sport marchigiano: si è spento il campione di judo Sergio Linardelli

Era anche presidente della Jigoro Kano Judo di Potenza Picena. I funerali si svolgeranno nella Collegiata potentina

Sergio Linardelli

POTENZA PICENA – Sport marchigiano in lutto per la scomparsa di Sergio Linardelli, presidente regionale dell’area discipline orientali della Uisp e della Jigoro Kano Judo di Potenza Picena. Cinquantotto anni, ha lottato fino all’ultimo, come era abituato fare in ogni circostanza non solo sportiva, contro una malattia subdola e implacabile. È deceduto nella tarda mattinata di oggi.

Una vita dedicata al judo, Linardelli era una bandiera dello sport potentino dato che fin da giovanissimo aveva iniziato a praticare la disciplina sportiva che ha segnato tutta la sua esistenza arrivando anche a vestire i colori della Nazionale Italiana fino a essere inserito nella lista degli atleti P.O. (Probabili Olimpici) per le Olimpiadi di Mosca. È stato più volte campione italiano individuale e campione italiano a squadre con la Jigoro Kano di Potenza Picena sotto la guida di Giancarlo Gironelli.

Non appena ha terminato la carriera agonistica si è dedicato con grande passione all’insegnamento ed era l’attuale presidente regionale dell’area discipline orientali della Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti) e presidente della Jigoro Kano di Potenza Picena, società fondata nel 1976 e tra le palestre di judo più blasonate delle Marche.

Era stato promotore del gemellaggio sportivo con la Harris Judo Club di Londra e organizzatore di stage internazionali con la presenza di big del judo come il campione del mondo Neil Adams, la medaglia d’oro olimpica Pino Maddaloni e con la nazionale olimpica britannica.

Sergio Linardelli era impiegato alla Guzzini di Recanati dove era apprezzato per la sua professionalità e disponibilità. Lascia la moglie Anna, le figlie Federica e Ilaria e il nipotino Leonardo.

«A nome mio e dell’Amministrazione comunale esprimo il nostro più profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia di Sergio Linardelli» ha detto il sindaco di Potenza Picena Noemi Tartabini.

I funerali di Linardelli si svolgeranno domani, giovedì 26 novembre, alle ore 15, presso la chiesa di Santo Stefano (la Collegiata) di Potenza Picena.