Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Pronto a tornare il King & Queen beach volley tour

Proseguono i preparativi della 23’ edizione del torneo che eleggerà i successori di Francesca Michieletto e Mauro Sagripanti, vincitori della passata edizione. Si comincia il 10 agosto alla Spiaggia delle Corone

I vincitori della passata edizione del torneo di Civitanova M.

CIVITANOVA M. – E’ già scattata la stagione del beach volley che nelle Marche propone molti appuntamenti interessanti e partecipati.

Nella settimana che precede il Ferragosto si disputerà come al solito l’evento finale del “King & Queen beach volley tour”.

Gli atleti che acquisiranno punti nei tornei preliminari riceveranno l’invito alla manifestazione di Civitanova Marche del 10 e 11 agosto.

Nella Coppa Italia di Bellaria Igea Marina il torneo femminile se lo sono aggiudicato Marta Menegatti e Valentina Gottardi davanti a Giada Benazzi e Sara Breidenbach.

Tra i maschi l’hanno spuntata Daniele Lupo e Alex Ranghieri davanti a Tiziano Andreatta ed Andrea Abbiati. In questo weekend tutti in campo a Montesilvano, poi appuntamento a Beinasco in Piemonte e a Termoli.

La lista degli inviti per il torneo di Civitanova Marche in programma sulla Spiaggia delle Corone, il torneo più longevo dopo il campionato italiano, è in via di definizione e gli invitati cercheranno di succedere a Mauro Sagripanti e Francesca Michieletto che ottennero lo scettro nella passata edizione.

Per i concomitanti impegni nel campionato Europeo nel tabellone femminile non ci sarà una super top come Marta Menegatti mentre tra i maschi mancheranno tra gli altri: Nicolai, Carambula, Rossi, Ranghieri e Lupo.

Anche questa edizione punta a confermarsi un grande spettacolo e gli organizzatori con Fulvio Taffoni in testa, stanno lavorando sodo. La classifica Fipav aggiornata all’ultimo evento utile ufficiale determinerà la lista dei partecipanti e quindi l’elenco dei “convocati” a Civitanova Marche, che saranno i migliori atleti italiani ad eccezione di quelli impegnati nell’Europeo.

L’occasione, ovviamente, grazie alla copertura televisiva, sarà un’importante opportunità per ribadire il binomio sport-turismo per Civitanova e per le Marche