Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Giornata dell’archeologia, aperte le visite al foro e alla villa romana di Urbisaglia

Il dipartimento di Studi umanistici dell'Università di Macerata apre le porte agli scavi in corso al parco archeologico. Non serve la prenotazione

URBISAGLIA – Una giornata per visitare gli scavi archeologici di Urbisaglia. Oggi (20 giugno), in occasione delle Giornate europee dell’archeologia 2021, infatti, il dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Macerata, in accordo con la Soprintendenza archeologica delle Marche e il Comune di Urbisaglia, ha deciso di organizzare un pomeriggio per visitare gli scavi in corso.

Dalle 17 alle 19 sarà possibile visitare gli scavi del Foro, nel Parco archeologico di Urbs Salvia, e della villa romana di Villamagna, in contrada Villamagna. La villa romana è un esempio unico a livello nazionale di villa rustica al centro di un grande latifondo. Non è richiesta prenotazione. 

Gli scavi, di cui si sta occupando l’Università, sono inseriti nel parco archeologico di “Urbs Salvia” è il più importante e spettacolare delle Marche. Il percorso di visita, che scende per un comodo tracciato di circa un chilometro, mostra i monumenti principali di una tipica città dell’età imperiale e permette di approfondire lo studio della civiltà romana. Nella visita si può anche inserire una tappa al Museo archeologico statale, dove sono esposti materiali provenienti dall’antica Urbs Salvia. Si prosegue con le cisterne dell’acquedotto che rifornivano d’acqua la città sottostante. Più in basso il teatro, usato per le rappresentazioni drammatiche, e l’edificio a nicchioni, che fungeva da scenografico raccordo dei vari livelli della città.