Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Furti a Corinaldo, Pieve Torina, Muccia e Serravalle: denunciati in due

Li hanno individuati i carabinieri della Compagnia di Camerino: avevano colpito un circolo tennis, una farmacia, un panificio, una tabaccheria e un bar. Foglio di via per un italiano e un 28enne di origini marocchine

Al termine di repentine e articolate indagini finalizzate alla repressione dei reati predatori successive ai furti verificatisi nelle scorse ore in Serravalle di Chienti, Pieve Torina e Muccia, i militari della Compagnia Carabinieri di Camerino hanno deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria i due cittadini responsabili: un italiano quarantenne residente in Fermo ed un ventottenne extracomunitario di origine marocchine già gravato da espulsione dal territorio nazionale.

I due malfattori venivano individuati incrociando i dati estratti dalla visione delle telecamere di sorveglianza presenti nell’area camerte unitamente a attento controllo e attività investigativa svolta dalle pattuglie durante il controllo del territorio.

Nell’arco temporale compreso tra il 13 ed il 15 settembre i pregiudicati avevano portato a segno, in rapida successione, cinque furti partendo da un circolo del tennis di Corinaldo per proseguire con una farmacia di Pieve Torina, un panificio ed una tabaccheria di Muccia ed un bar di Serravalle di Chienti.

A seguito di perquisizione veniva rinvenuta e restituita ai legittimi proprietari la refurtiva.

Oltre alla denuncia per entrambi è scattato il foglio di via obbligatorio per evitare che possano tornare nell’area che avevano preso di mira per i loro raid. 

Exit mobile version