Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Furti al bar nelle zone del Maceratese, scatta il Daspo urbano per due giovani

Il provvedimento è stato emesso dal questore per due giovani, un fermano e un marocchino residente a Fermo, sorpresi nel bar dell'area di servizio di Muccia e in altri bar della zona, dove avevano fatto incetta di bottiglie di alcolici e di denaro

MACERATA – Scoperti a rubare all’interno di alcuni bar nelle zone rosse dell’entroterra, scatta il Daspo urbano per due giovani. Il provvedimento è stato firmato dal questore Vincenzo Trombadore, sulla base delle segnalazioni dei carabinieri della Compagnia di Camerino e di una successiva un’attività istruttoria della divisione della Polizia anticrimine della Questura.

Il provvedimento è stato emesso nei confronti di un cittadino fermano e di un cittadino marocchino, anch’esso residente a Fermo, sospettati di aver commesso alcuni furti, tutti nell’area compresa tra Muccia, Serravalle e Pieve Torina. Secondo quanto è stato ricostruito dai Carabinieri i due, con precedenti contro il patrimonio e in materia di stupefacenti, sono stati scoperti nel bar dell’area di servizio di Muccia e in altri bar della zona, dove avevano fatto incetta di bottiglie di alcolici e del denaro rimasto nelle casse. Ora i due non potranno avvicinarsi a questi territori e ai locali per un anno.