Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, la Fondazione Bocelli allo Sferisterio. «Grazie alla musica un nuovo progetto di ricostruzione»

Concerto il 5 settembre per raccogliere fondi per un nuovo progetto nel Maceratese. «Più volte ci siamo incontrati con il commissario Legnini e abbiamo ricevuto l'invito dell'Associazione Sferisterio che voleva fare qualcosa di speciale per il territorio»

Andrea Bocelli
Bocelli con la moglie Veronica nei luoghi del sisma nel Maceratese

MACERATA – Chiusa tra gli applausi la 57esima edizione della stagione lirica, che ha celebrato il centenario dalla messa in scena della prima Aida allo Sferisterio, l’arena maceratese si prepara a un’altra grande serata di musica e solidarietà, questa volta firmata dalla Andrea Bocelli Foundation.

La Fondazione del tenore toscano, infatti, dopo aver ricostruito le scuole di Sarnano e Muccia e l’Accademia della musica di Camerino distrutte dal sisma del 2016, ha in serbo un nuovo progetto di ripartenza scolastica che interesserà un altro Comune della provincia. I dettagli saranno svelati nelle prossime settimane, ma per ora si può già fissare la data in calendario. La serata sarà quella del 5 settembre quando allo Sferisterio arriveranno il maestro Andrea Bocelli e tanti suoi amici che canteranno insieme a giovani talenti del territorio per raccogliere fondi a sostegno di un altro progetto di ricostruzione. Ogni ragazzo, infatti, avrà al suo fianco un “padrino” famoso che lo accompagnerà sul palco.

«Più volte ci siamo incontrati con il commissario Giovanni Legnini e, quest’anno, abbiamo anche ricevuto l’invito dell’Associazione Sferisterio che, nell’anno del centenario, voleva fare qualcosa di speciale per il territorio – racconta Laura Biancalani, direttore generale Abf -. Da quel momento abbiamo cominciato a pensare cosa avremmo potuto fare e, quando il sovrintendente dello Sferisterio, Luciano Messi, è venuto a trovarci a Camerino, abbiamo capito che avevamo davvero tante cose in comune».

Così Fondazione, Mof e Comune di Macerata hanno unito le forze per organizzare lo spettacolo di raccolta fondi dal titolo: “E lucevan le stelle”, che si svolgerà appunto il 5 settembre in arena. Partner sarà la Fondazione Mediolanum Onlus che raddoppierà fino a un massimo di 50mila euro il ricavato della serata finalizzato al supporto del nuovo progetto che Abf inaugurerà a settembre, sempre nella provincia di Macerata.

La vendita dei biglietti è aperta ed è possibile acquistare anche dei pacchetti hospitality che comprendono i biglietti della serata, un aperitivo stellato in una location esclusiva e la possibilità di incontrare Andrea Bocelli e gli altri ospiti della serata allo Sferisterio. Per informazioni è possibile scrivere a partner@sferisterio.it. I biglietti sono disponibili su Vivaticket con la possibilità per i congiunti di acquistare fino a un massimo di quattro posti vicini senza il distanziamento interpersonale. È possibile acquistare i tagliandi anche alla biglietteria dei teatri di Macerata.

Exit mobile version