Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Filottrano, i Little Pieces of Marmelade da X Factor in tour per l’Italia

Il duo composto dai filottranesi Daniele Ciuffreda e Francesco Antinori sta per partire con un grande in tour. È sold out la prima serata al teatro Lauro Rossi di Macerata

I Lpom con Agnelli
I Lpom con Agnelli

FILOTTRANO – I Little Pieces of Marmelade stanno per partire con un grande tour in giro per l’Italia. Stasera la prima data (22 maggio) è sold out al teatro Lauro Rossi di Macerata. Daniele Ciuffreda, in arte DD, insegnante di chitarra, 26 anni, e Francesco Antinori, sound engineer, 25, sono di Filottrano. Daniele, il batterista, è anche la voce principale e suona il piano elettrico, Francesco suona chitarra e il sinth, oltre a rappresentare la seconda voce.
I due si conoscono ormai da dieci anni e tra loro c’è un’amicizia fraterna. X Factor li ha consacrati al grande pubblico e il loro talento li ha condotti dritti sotto l’ala del giudice Manuel Agnelli che adesso li guida. I complimenti sono arrivati da tutti i giudici per la loro forte personalità musicale che ha conquistato anche gli spettatori. «Stiamo lavorando al nostro primo disco in italiano che viene prodotto da Manuel Agnelli, il nostro mentore a X Factor che non ci ha più abbandonato – raccontano oggi i ragazzi -. Dall’inizio del 2021 ci stiamo dedicando alla scrittura del nostro primo disco in italiano. A metà aprile è arrivata la notizia, uno spiraglio in realtà, in merito alla possibilità di poter fare un tour estivo. Si è avverato tutto di lì a poco grazie al miglioramento della situazione sanitaria. Da un mese ormai lavoriamo per preparare il live per il tour. Non vediamo davvero l’ora di tornare a suonare dal vivo, ci è mancato tantissimo come a tutti i musicisti che hanno dovuto fermarsi per via dell’emergenza».

Il duo ha fondato la band solo cinque anni fa e, dopo un ep autoprodotto nel 2016, ha iniziato un tour musicale che dalle Marche è arrivato in tutta Italia. Nel 2018, poi, ha cominciato a scrivere l’album L.P.O.M., venuto alla luce solo nel 2020.
La chiamata della seguitissima trasmissione televisiva X Factor è arrivata l’anno scorso e da lì il viaggio nella musica ha assunto una tinta dal colore diverso. In televisione ci sono arrivati con tutta la loro carica e soprattutto per “sconvolgere”, come hanno sempre detto, mantenendo però integra, intatta, la loro identità di musicisti di talento. Alle Audition hanno conquistato i quattro sì dei giudici con un loro inedito e da subito sono stati la grande scommessa di Manuel Agnelli che non li ha abbandonati.