Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Elezioni a Camerino, sfida a due tra Sborgia e Lucarelli

L'ex sindaco, dopo la sfiducia dei mesi scorsi torna alla carica per il centrosinistra con la lista civica "Ripartiamo". Si confronterà con il già vicesindaco Lucarelli

CAMERINO – Sarà sfida a due a Camerino tra Sandro Sborgia e Roberto Lucarelli, in campo per le elezioni del 12 giugno per la scelta del nuovo sindaco. Pronte anche le due liste, composte da 12 componenti. Per Lucarelli, 41enne, già vicesindaco durante l’amministrazione guidata da Gianluca Pasqui, ci saranno Erika Cervelli, Stefano Falcioni, Gianni Fedeli, Marcello Maccari, Chiara Marsili, Antonella Nalli, Alessandro Paoloni, Gianluca Pasqui, Cesare Pierdominici, Silvia Piscini, Alessandro Salvetti, Tiziano Siviglia. Il nome della lista ancora non è stato svelato.

Roberto Lucarelli

Non si è tirato indietro il 53enne Sandro Sborgia, ex sindaco sfiduciato nei mesi scorsi, che si ripresenta con una lista che ha lo stesso nome delle scorse elezione “Ripartiamo”. Gionata Bentivoglia, Alberto Cavallaro, Roberta Fattoretti, Lucia Jajani, Vincenzo Luzi, Luca Marassi, Rosella Paggio, Sonia Santacchi, Stefano Sfascia, Alessia Tavoloni, Mario Tesauri, Sauro Tromboni.  Le operazioni di voto inizieranno alle 7 e termineranno alle 23.

Sandro Sborgia