Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Amministrative a Castelraimondo, il centrodestra punta su Patrizio Leonelli

Classe 1953, imprenditore, in passato ha svolto diverse volte il ruolo di consigliere di maggioranza e di vicesindaco

CASTELRAIMONDO – Il centrodestra è stato il primo gruppo a “rompere il ghiaccio”, presentando Patrizio Leonelli come candidato sindaco. Classe 1953, imprenditore e figura politica già nota e apprezzata nel territorio, in passato ha svolto diverse volte il ruolo di consigliere di maggioranza e di vicesindaco, Leonelli è stato presentato dai responsabili cittadini della coalizione Cipolletta (Lega), Braconi (Fratelli d’Italia), Turchetti (Forza Italia) e Pediconi (Udc-Popolari Marche) al termine di una intensa campagna di ascolto che ha coinvolto cittadini, associazioni, parti sociali, imprese ed ogni componente della vita cittadina.

«Sarà un candidato di comprovata esperienza amministrativa che ha dimostrato, nel tempo, un grande e costante impegno per il territorio – spiegano i referenti dei partiti –. La convergenza su Leonelli di politica e cittadini testimonia il buon lavoro svolto dall’amministrazione uscente di cui Leonelli è stato un componente di spicco». Castelraimondo dovrà rinnovare l’impegno che post-sisma e pandemia riservano al territorio montano visto che quello della ValPotenza è un fronte nevralgico per la ripartenza.

«Leonelli e la squadra del centrodestra sono pronti a rispondere alle aspettative della cittadinanza grazie alla visione di prospettiva frutto della condivisione di obiettivi e programmi nel corso degli incontri pubblici – concludono i membri della coalizione – Auguriamo a Patrizio Leonelli un caloroso in bocca al lupo, certi che si formerà una squadra forte nell’ottica della concretezza delle risposte alla popolazione che restano il primo traguardo da raggiungere».