Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

«Sotto l’albero le eccellenze del territorio»: al via la campagna A Natale acquistiamo locale

Il progetto è stato promosso da Confartigianato Macerata-Ascoli Piceno-Fermo e dai partner dell'associazione. Il presidente Leonori: «Diamo una mano alle nostre imprese»

Da sinistra Capponi, Menichelli e Golota

MACERATA – Ha preso il via oggi lunedì 30 novembre il progetto “A Natale acquistiamo locale” promosso da Confartigianato Macerata-Ascoli Piceno-Fermo che rientra nella più ampia campagna #acquistiamolocale promossa dall’associazione. L’iniziativa punta al sostegno delle aziende del territorio attraverso specifiche attività digitali messe in campo da Confartigianato e dai suoi partner.

Giorgio Menichelli
Giorgio Menichelli, segretario di Confartigianato

«Lanciamo questa campagna di sostegno alle imprese di artigianato e commercio per le aziende che hanno difficoltà nel vendere in questo periodo – ha detto il segretario generale di Confartigianato Giorgio Menichelli -. Per molti di loro l’incasso del mese di dicembre rappresenta il 40% dell’incasso annuale dunque quello che abbiamo davanti è un momento fondamentale per la tenuta occupazionale dei titolari di imprese ma soprattutto dei dipendenti».

«Chiediamo un patto sociale ai consumatori e alla piccola impresa e cioè di acquistare prodotti locali – ha continuato Menichelli -. Questa è una campagna che si rivolge a tutte le imprese: a quelle che lavorano solo online, a quelle che lavorano online e in negozio e a quelle che lavorano solo in negozio. Ecco soprattutto questa ultima categoria ha sicuramente bisogno di supporto. La sfida non è quella del cambiamento ma una sfida alla discontinuità che è il termine che maggiormente ci chiede di dare un nuovo modello organizzativo alle nostre realtà».

Tante le iniziative messe in campo da Confartigianato e illustrate da Riccardo Golota, responsabile ufficio marketing e settore ristorazione, Paolo Capponi, responsabile settore moda, export e coordinatore di 100%Made in Italy e Demetrio Ciccioli di In Consegna.

Tra queste c’è il portale 100% Made in Italy, il marchio di garanzia di Confartigianato, che mette a sistema 184 realtà che fanno della produzione italiana il loro valore. O MyMarca, l’e-commerce che spedisce ovunque la qualità marchigiana.

Non solo informazione ma anche promozione. “A Natale acquista locale” fornirà agli associati una serie di azioni utili alla competitività, in un mercato così stravolto dal Covid-19, grazie alla partnership con servizi innovativi. Partendo dal delivery e dalla consegna dei prodotti direttamente al cliente finale con l’app In Consegna fino alla startup Cyrco, piattaforma ideata e sviluppata su misura per i piccoli commercianti e artigiani.

Inoltre Confartigianato ha anche quest’anno promosso il progetto I Menù di Natale de La Provincia a Tavola, che prevede la selezione di alcuni ristoranti della provincia che proporranno gustosi menù nei giorni di festa. Infine, diverse aziende associate a Confartigianato stanno prendendo parte ad importanti contenitori promozionali come Artigiano in Fiera e Tipicità.

Il servizio In Consegna, ideato da Ciccioli, «è una piattaforma local dove i venditori possono esporre i loro prodotti che vengono raggruppati in base ai codici di avviamento postale – ha spiegato -. Questi prodotti vengono poi recapitati a domicilio nello stesso comune o nei comuni limitrofi; è possibile acquistare a ogni orario, si paga online ed è possibile concordare il giorno della consegna. Dobbiamo capire che l’e-commerce non è un nemico ma rappresenta una grande opportunità anche in ambito locale».

«Dobbiamo dare una mano alle nostre imprese e per questo la nostra campagna va nella direzione di far acquistare i prodotti del nostro territorio – ha concluso il presidente di Confartigianato Renzo Leonori -. È importante far passare questo messaggio per fare in modo che le imprese stiano sul mercato e gli acquirenti usufruiscano dei prodotti locali».