Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

La Dea Bendata “bacia” San Severino, vinti 62mila euro al SuperEnalotto

Centrati tre "cinque" da oltre 19mila euro ciascuno nella ricevitoria di Danilo Coppari. A vincere sarebbe stato un pensionato del posto

SAN SEVERINO MARCHE – Non è solo Montappone a festeggiare perché la Dea Bendata ha premiato anche San Severino. Nel concorso del SuperEnalotto del 22 maggio, infatti, oltre ai 156 milioni vinti a Montappone, nelle Marche sono arrivati ben quattro “5” del valore di 19.242,16 euro ciascuno. La prima giocata vincente è stata convalidata nell’esercizio “Tomassoli” di viale Cialdini a Pesaro mentre altre tre vincite si sono verificate nella ricevitoria di Danilo Coppari in piazza del Popolo, a San Severino.

Tre cinquine inaspettate che hanno portato nelle tasche del fortunato vincitore circa 62mila euro. Cifre ben lontane dai 156 milioni “piovuti” a Montappone, ma che possono comunque cambiare la vita di qualcuno.

Adesso in città è partita la caccia al fortunato vincitore e, secondo le prime voci, si tratterebbe di un pensionato del posto. E la rincorsa al Jackpot del Superenalotto, dopo la vincita da 156 milioni di euro avvenuta nell’ultimo concorso, ripartirà dai 31 milioni di euro in palio nella prossima estrazione.