Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Daniela Corsi è il nuovo direttore dell’Area Vasta 3: «Il territorio torni al centro della Sanità»

La professionista è, tra gli altri incarichi, direttore della Terapia intensiva del Covid-hospital di Civitanova. E spiega: «Sono un medico dell’emergenza è l’emergenza ti porta a vedere tutto»

Daniela Corsi
La dottoressa Daniela Corsi dirigente del dipartimento emergenza urgenza dell’Area Vasta 3 e responsabile del reparto di terapia intensiva del Covid-hospital di Civitanova

È stato nominato ieri pomeriggio (lunedì 14 dicembre) il nuovo direttore dell’Area Vasta 3 dalla giunta regionale che ha scelto su una terna di nomi presentata dal direttore regionale Asur Nadia Storti. È Daniela Corsi il nuovo direttore dell’AV3 (Macerata-Civitanova-Camerino) e va a ricoprire il ruolo lasciato vacante dallo scorso luglio da Alessandro Maccioni.

Corsi attualmente è direttore della Terapia intensiva del Covid-hospital di Civitanova, primario del reparto di rianimazione dell’ospedale di Civitanova e direttore del dipartimento di Emergenza della stessa Area Vasta.

«La giunta regionale ha effettuato una scelta basata sulla professionalità e sull’esperienza maturata dalla Corsi che risulterà particolarmente utile nell’attuale contesto di contenimento della pandemia» ha sottolineato l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini che, a nome della giunta regionale, ha rivolto gli auguri di buon lavoro al nuovo direttore.

«Sono felice della fiducia che mi è stata mostrata e cercherò di impegnarmi come ho sempre fatto nel mio lavoro perché comunque sono un medico – ha detto il neo direttore -. So che l’impegno è molto più importante rispetto a quelli assolti fino a ora ma sono pronta con entusiasmo a vivere questo nuovo capitolo della mia vita perché credo nella sanità a 360 gradi».

Una sua recente intervista: Covid hospital di Civitanova, Corsi: «Abbiamo bisogno di personale specializzato»

«Sono un medico dell’emergenza è l’emergenza ti porta a vedere tutto, dal territorio fino all’ospedale – ha concluso la Corsi -. Proprio la pandemia ci ha insegnato quanto il territorio debba tornare al centro e debba funzionare bene perché in base a questo vediamo poi i vantaggi negli ospedali». Retorico chiedere da dove si partirà perché ora la priorità è quella di sconfiggere la pandemia ma poi «andremo per criticità; ora focalizziamoci su questa emergenza» ha concluso il neo direttore.

I complimenti alla Corsi per la nuova nomina sono arrivati anche dal sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica e da tutta l’amministrazione della città rivierasca. «Questo nuovo incarico restituisce al nostro territorio la centralità che merita e che io auspicavo da tempo – ha sottolineato il primo cittadino -. Una casella che a causa dell’emergenza covid ha tardato a essere ricoperta, dopo le dimissioni del dottor Alessandro Maccioni, essendo la dottoressa Corsi già responsabile del dipartimento Emergenze-Urgenze della nostra Area Vasta».

«Un compito non facile quello che attende Corsi in questo periodo difficilissimo per la nostra sanità e le difficili circostanze che noi tutti stiamo vivendo ma che sono sicuro svolgerà con professionalità, equilibrio, competenza e grande umanità come ha dimostrato di saper fare fin qui – ha concluso Ciarapica -. Alla dottoressa Daniela Corsi porgo i miei migliori auguri di buon lavoro assicurando, fin d’ora, ove possibile, tutta la mia collaborazione per la salvaguardia e la salute dei cittadini della nostra città».