Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Cucine Lube avanti piano in SuperLega

Ancora un successo al tiebreak per la squadra di De Giorgi, il secondo consecutivo dopo quello di Milano e potenzialmente un altro punto perso rispetto a Perugia con Trento che rimonta velocemente

Successo al tiebreak per la Lube

CIVITANOVA – Alla fine è arrivata la vittoria al tiebreak per la Cucine Lune Civitanova che, per la 2′ volta in 7 giorni è dovuta ricorrere al 5′ e decisivo set per avere ragione dell’avversario. Tuttavia l’andamento ondivago della prestazione della Lube fa suonare un campanello d’allarme.

Dopo l’ottimo avvio e il successo nel 1’ set (25-20), la squadra ha avuto un virtuale match point nel set successivo perdendo ai vantaggi (28-30) e sprecando la ghiotta occasione.

Il terzo (25-19) e il quarto set (16-25) hanno evidenziato tutti i pregi e i difetti di due squadre capaci di picchi altissimi ma anche di abissi preoccupanti.

Al tiebreak poi Modena è sembrata essersi accontentata rispetto a una Lube, brava, che ha voluto fortemente il successo (15-10) con due muri finali.

Più che i tre punti di distacco che domani, dopo il match interno di Perugia contro Milano, potrebbero diventare anche 6, c’è da guardarsi alle spalle perché Trento ha vinto ancora, stavolta 3-1 contro Cisterna ed è salita a quota 41 contro i 43 di Juantorena e compagni. Giovedì alle 17 però la Lube ospiterà Monza per il recupero della 4’ di ritorno. Nel prossimo turno la Lube ospita Cisterna poi ci sarà la parentesi per la Coppa Italia con la Final Four di Casalecchio di Reno per la quale occorrerà staccare il pass nei quarti di finale contro Padova.

Ecco il quadro completo di questa 8′ giornata di ritorno: Lube – Modena 3-2; Trento – Cisterna 3-1. Domani: Perugia – Milano in diretta su RaiSport; Verona – Ravenna; Padova – Piacenza; Monza – Vibo si gioca martedì 19 gennaio alle 20.30 in diretta su RaiSport

Il tabellino

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Kovar 2, Marchisio, Juantorena 16, Balaso (L), Leal , Larizza (L) n.e., Rychlicki 16, Diamantini 1, Simon 15, De Cecco 1, Anzani 7, Falaschi, Hadrava 3, Yant 2. All. De Giorgi.

LEO SHOES MODENA: Rinaldi 3, Iannelli (L) n.e., Petric 14, Porro 1, Sanguinetti n.e., Stankovic 6, Grebennikov (L), Christenson 4, Karlitzek 6, Vettori 19, Mazzone 14, Lavia 6, Sala n.e.. All. Giani.

ARBITRI: Goitre – Sobrero.

PARZIALI: 25-20 (27’), 28-30 (38’), 25-19 (29’), 16-25 (25’), 15-10 (16’).

NOTE – Lube: bs 16, ace 7, muri 13, 38% in ricezione (21% perfette), 51% in attacco. Modena: bs 19, ace 5, muri 8, 41% in ricezione (18% perfette), 47% in attacco.