Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Covid, nel Maceratese crollano i contagi. Quasi mille in meno in due settimane

Rimane alta la pressione sugli ospedali. Fino a domenica sospesi gli interventi chirurgici all'ospedale di Macerata

Emergency medic and doctor moving patient to emergency room in hospital . Doctor wears protective suit and face mask in concept of coronavirus and covid 19 protection and quarantine .

MACERATA – La prima settimana di aprile si apre con una situazione in deciso miglioramento sul fronte dei contagi. Ieri (6 aprile), infatti, erano circa 2.250 i soggetti positivi in provincia, quasi mille in meno rispetto al 23 marzo, quando i positivi avevano superato quota 3.200.

A detenere il triste primato tra i Comuni con il maggior contagio è Macerata (che supera Civitanova) dove ieri, 6 aprile, il Servizio sanitario della Regione ha registrato 249 positivi (meno 22 rispetto a due settimane fa) e 361 persone in quarantena. Una vera picchiata nei contagi si è registrata a Civitanova passata da 358 contagiati al 23 marzo, ai 238 di ieri (meno 120) e con 346 persone in quarantena e a Matelica dove il calo è stato di 118 unità, dai 238 casi di positività registrati al 23 marzo, ai 120 di ieri (con 136 persone in quarantena).

Una curva in discesa si registra anche a Recanati dove ci sono 236 persone in quarantena, di cui 162 positivi (meno 67 casi rispetto al 23 marzo); Potenza Picena con 235 persone in quarantena, di cui 151 positive (meno 66 casi); Porto Recanati con 122 persone in quarantena, di cui 88 positive (meno 43 casi); Tolentino con 212 persone in quarantena, di cui 147 positive (meno 32 casi); Montecosaro con 106 persone in quarantena, di cui 79 positive (meno 20 casi); Esanatoglia con 47 persone in quarantena, di cui 41 positive (meno 72 casi); Cingoli con 253 persone in quarantena, di cui 136 positive (meno 30 casi); Camerino con 65 persone in quarantena, di cui 51 positive (meno 10 casi).

In controtendenza, invece, Treia, dove le persone in quarantena sono 142, di cui 83 positive (mentre il 23 marzo i positivi erano 58) e Visso dove le persone in quarantena sono 25, di cui 21 positive (mentre il 23 marzo i positivi erano 6). Si conferma Comune covid free, Monte San Martino con nessun caso registrato, mentre a Castelsantangelo sul Nera ci sono meno di cinque persone in quarantena preventiva, ma nessuna positiva.

Due le vittime registrate nelle ultime 36 ore, un 79enne di Muccia ricoverato all’ospedale di Camerino e un 89enne di Montefano ricoverato a Macerata. Non accenna, invece, a diminuire ancora la pressione sugli ospedali, come dimostra la sospensione fino a domenica degli interventi chirurgici (ad eccezione delle urgenze) anche nell’ospedale di Macerata. Sono 27 le persone ricoverate nel reparto di terapia intensiva al Covid center di Civitanova, a cui se ne aggiungono altre 28 nel reparto di semi-intensiva, sette all’ospedale di Civitanova e 12 in quello di Macerata.