Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Nessun nuovo contagio nel Maceratese e le vaccinazioni superano quota 184mila

Non succedeva da settembre che i contagi fossero azzerati. Crescono i Comuni covid free, ma il sindaco di Sarnano invita a non abbassare la guardia: «Il virus è subdolo»

MACERATA – Per la prima volta dall’inizio dell’anno e, dopo quasi nove mesi da quando si era verificato l’ultima volta a settembre, ieri (8 giugno) nella nostra provincia non sono stati registrati nuovi casi di contagio da covid-19. Una buona notizia che conferma il trend in discesa di contagi in queste settimane, anche grazie al procedere a ritmo serrato della campagna vaccinale. Secondo l’ultimo aggiornamento del servizio sanità della Regione infatti, le dosi somministrate nel Maceratese sono 184.882, di cui 126.586 prime dosi e 58.296 richiami.

In calo anche le persone in isolamento domiciliare, 976 quelle registrate ieri (tra loro anche 9 operatori sanitari), di cui 783 asintomatici e 193 sintomatici. Dall’inizio della pandemia, lo scorso anno, invece, sono state 57.629 le persone costrette a rimanere da sole chiuse in casa per evitare la diffusione del contagio.

Si è allentata decisamente la pressione anche sugli ospedali, tanto che quelli di Civitanova, Macerata e Camerino sono tornati alle loro funzioni tradizionali e i malati covid restano solo all’interno del covid center di Civitanova dove ieri erano tre le persone ricoverate in terapia intensiva e 16 in quella semi intensiva.

Decisamente incoraggianti i numeri dei contagi un po’ in tutti i Comuni: a Macerata ci sono ancora 109 persone in isolamento, di cui 54 positivi; a Civitanova le persone in isolamento sono 84, di cui 32 positive; a Recanati invece, sono 42 le persone in isolamento di cui 8 positivi. Diversi i Comuni covid free come Sant’Angelo in Pontano, Ussita, Poggio San Vicino, Sarnano, Penna San Giovanni, Pioraco, Monte San Martino, Monte Cavallo, Gualdo, Gagliole, Camporotondo di Fiastrone, Caldarola e Bolognola.

Una situazione, però, che come sottolinea il sindaco di Sarnano non deve far abbassare la guardia. «Da ieri il Comune di Sarnano è tornato covid free – commenta Luca Piergentili -. Questo non significa che il pericolo è superato perché sappiamo benissimo quanto questo virus sia subdolo e come possa ripresentarsi in qualsiasi momento: quindi raccomando sempre il rispetto delle regole di prudenza che ormai ben conosciamo e con le quali abbiamo imparato a convivere. In questa giornata, un affettuoso pensiero da parte dell’amministrazione comunale va alle persone che hanno sofferto a causa del virus e, soprattutto, a chi ci ha lasciato prematuramente e ai loro familiari».