Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, «Concerto del 1° maggio online in attesa di rivederci dal vivo»: la proposta di Homeless

«Amiamo il live ma ora l'unico strumento per rimanere in contatto è lo streaming» hanno detto gli organizzatori, che per la festa dei lavoratori hanno promosso un appuntamento in streaming con artisti marchigiani e non

Immagine di repertorio

MACERATA – Concerto del primo maggio… online. L’associazione maceratese Homeless, che dal 2007 promuove idee, creatività e originalità di giovani artisti e musicisti attraverso l’Homeless Rock Fest, in attesa che si torni ai concerti live ha promosso un appuntamento in streaming sui propri canali social, “Primo maggio AT HOME(less), per questo pomeriggio, venerdì primo maggio.

Dalle 18 infatti, in occasione della festa dei lavoratori, si “alterneranno sul palco” artisti marchigiani e non per portare, nelle case di tutti, un momento di arte e di socialità in questo difficile momento per il nostro Paese.

«Noi amiamo il live ma oggi bisogna reinventarsi e quello dello streaming, al momento, è l’unico strumento che ci permette di rimanere in contatto, vivi e presenti in attesa di rivederci presto in un concerto dal vivo – hanno detto Alessandro Cioci, presidente dell’associazione, e Gianni Sbrascini, uno degli organizzatori dell’evento -. Con tutta probabilità l’isolamento e questo momento di distanziamento sociale non finiranno presto quindi per mantenere un contatto diretto con le realtà giovani del territorio e con tutti gli appassionati abbiamo deciso di dare vita a questo evento. I concerti, già registrati dagli artisti nelle loro abitazioni, andranno online a partire dalle 18 di oggi come una lunga playlist e rappresenteranno anche un modo per tenere compagnia e per non dimenticare l’importanza della musica e dell’arte».

Al progetto hanno partecipato anche Gionata Mirai, ex componente de Il Teatro degli Orrori, e Massimiliano Bredariol. A esibirsi ci saranno anche gli Aspect Ratio, Diego Federico Porfiri (Reesut), Gabriel Medina (Hapnea/desvelos/Bruxa), il Tipo di Jesi, IKA, Lettera 22, Loris Cericola (Spirale/Vacuum Templi), Mivergogno, Sebastiano Pagliuca e TBA.