Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Clown, giocoleria e artisti di strada, riparte da Caldarola il “FriGu festival”

Il festival è sostenuto dall'Unione montana dei Monti Azzurri e coinvolge 12 Comuni dell'entroterra. Previsti due appuntamenti il 9 e 10 aprile e altri quattro dal 18 aprile al primo maggio

CALDAROLA – Dopo il successo dell’edizione invernale 2021, riparte il “FriGu Festival”, la manifestazione fortemente voluta da Giampiero Feliciotti, presidente dell’Unione Montana Monti Azzurri che coordina i Comuni del territorio per organizzare appuntamenti che facciano vivere i borghi. Il festival si aprirà il 9 e 10 aprile con la compagnia “I 4 elementi” con due diversi spettacoli ad ingresso gratuito: il 9 aprile nella sala polifunzionale “Tonelli” di Caldarola, alle 17.30, dove si terrà lo spettacolo di clownerie e magia comica intitolato “Farabutti e Faraboloni”; il 10 aprile nella piazza del teatro di Penna San Giovanni con lo spettacolo “A ruota libera” con teatro di strada, giocoleria e monociclo.

Il Frigu Festival proseguirà con altri quattro appuntamenti tra il 18 aprile e il primo maggio. Il 18 aprile, alle 17.30 alla pista di pattinaggio di Gualdo arriva il circo contemporaneo di Damiano Massaccesi e il suo show “Savoir Faire”, uno spettacolo ricco di momenti comici, poeticamente assurdi, che ha come protagonista un clown “funambolo” della pantomima, del teatro fisico, dell’equilibrismo, della giocoleria e delle note di una fisarmonica innamorata. Il 23 aprile a Colmurano, spazio alla compagnia Teatro Lunatico con lo spettacolo di magia comica “Leo Magic Show” che prevede battute ed interazioni con il pubblico. Il 30 aprile a Cessapalombo con l’artista argentina Veronica Gonzalez e il suo straordinario e originale spettacolo intitolato “C’era due volte un piede”, in cui i suoi piedi si trasformano in buffi personaggi e il primo maggio a Camporotondo di Fiastrone con la compagnia Marionette Di Filippo e lo spettacolo “Appeso a un filo”.

Gli artisti sono tutti professionisti di comprovata esperienza e propongono spettacoli di alta qualità con teatro di strada e di figura, teatro d’attore, circo contemporaneo, acrobatica, clownerie, fuoco e magia adatti a un pubblico da zero ai 99 anni di età. I 12 comuni coinvolti sono Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, Colmurano, Gualdo, Loro Piceno, Monte San Martino, Penna San Giovanni, Ripe San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano e Serrapetrona. Gli eventi sono tutti a ingresso gratuito con accessi consentiti sino ad esaurimento dei posti a sedere disponibili. Sostenuto dall’Unione Montana dei Monti Azzurri e dai 12 comunigli spettacoli vengono organizzati dall’associazione “Ho un’idea” e nell’ambito del circuito interregionale Marameo Festival, con direzione artistica di Giuseppe Nuciari e Gigi Piga.

Gradara d'Amare