Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Civitanova, contro lo spaccio il cane Hanima. Da gennaio 24 operazioni antidroga delle Fiamme Gialle

Si rafforza il dispositivo di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti in Provincia di Macerata. Arriva il cane antidroga "Hanima"

Il nuovo cane delle Fiamme Gialle di Civitanova

CIVITANOVA – Nuovi arrivi alla Compagnia della Guardia di Finanza di Civitanova Marche. Da pochi giorni un finanziere cinofilo e il suo cane, che insieme formano la nuova unità cinofila antidroga, sono stati assegnati al Reparto del Corpo, per rafforzare il dispositivo di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti in Provincia.

“Hanima” è il nome di uno splendido esemplare di pastore tedesco di colore nero, che non ha ancora compiuto tre anni. Il cane al termine del corso di formazione presso la Scuola di Addestramento Cinofilo della Guardia di Finanza di Castiglione del Lago, prima di approdare a Civitanova Marche ha prestato servizio, per alcuni mesi, insieme al suo conduttore, al Gruppo di Trapani.

ALCUNI NUMERI
Dall’inizio di quest’anno sono state 24 le operazioni antidroga con i cani. Si sono concluse con l’arresto di 5 responsabili, la denuncia a piede libero di 14 persone e la segnalazione all’Autorità Prefettizia di 11 soggetti. Sequestrati circa 1,4 kg di sostanze stupefacenti, tra marijuana, hashish, cocaina ed eroina, oltre a 100 pasticche di suboxone, un oppioide.

L’assegnazione della nuova unità cinofila alla Compagnia di Civitanova Marche mira all’ulteriore potenziamento del dispositivo di contrasto al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, costante impegno della Guardia di Finanza a salvaguardia della vita umana e a tutela dell’economia legale.