Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Civitanova, parcheggia negli stalli della Finanza con un pass per disabili fotocopiato: denunciata una donna

Il contrassegno si è rivelato fotocopia di un vero pass rilasciato ad altra persona avente diritto. Il documento è stato sequestrato

CIVITANOVA MARCHE – Aveva parcheggiato negli spazi riservati alla Guardia di Finanza esponendo un contrassegno per disabili che si è rivelato fotocopiato. Denunciata una donna di Civitanova. Nel corso dei controlli ordinari nel perimetro della caserma, infatti, la Guardia di Finanza ha notato la donna che parcheggiava all’interno degli spazi riservati al Reparto, in viale Vittorio Veneto, esponendo un contrassegno rilasciato per garantire le facilitazioni di parcheggio ai disabili.

Una volta ritornata alla macchina alla donna è stato chiesto di mostrare il contrassegno che, a un attento controllo, si è rivelato fotocopiato di un vero contrassegno rilasciato ad altra persona avente diritto. La fotocopia veniva utilizzata “senza titolo” dalla proprietaria dell’auto parcheggiata. Essendo una riproduzione di altro contrassegno, il pass aveva caratteristiche idonee a trarre in inganno a una prima occhiata: soltanto da una più accurata ed approfondita analisi si è potuto scoprire che il pass era sprovvisto di qualsiasi tipo di ologramma.

I finanzieri hanno sequestrato il contrassegno fotocopiato e la donna è stata denunciata per abuso di atto falso. Alla
donna è stata contestata la sosta non autorizzata in violazione del Codice della strada.

Exit mobile version