Continuano i vantaggi Citroen Fratelli Pieralisi Jesi
Continuano i vantaggi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Civitanova, palazzo Sforza pronto a ricevere la seconda bandiera gialla

L'assessore al turismo e allo spettacolo Manola Gironacci ritirerà l'emblema del riconoscimento da parte della Fiab per i percorsi ciclabili e le politiche di sensibilizzazione e di valorizzazione della mobilità in bicicletta

ciclismo, ciclisti, bicicletta
Fastnet. Internet da sempre

CIVITANOVA MARCHE- Anche la bandiera gialla sventola nel cielo di Civitanova. Oltre al vessillo blu, la cui cerimonia di consegna si è tenuta lo scorso sabato al Club Vela, l’assessore al turismo e allo spettacolo Manola Gironacci ritirerà venerdì 29 luglio l’emblema del riconoscimento da parte della Fiab per i percorsi ciclabili e per le politiche di sensibilizzazione e di valorizzazione della mobilità in bicicletta.

La bandiera gialla è stata ottenuta lo scorso 7 aprile, tuttavia il cerimoniale, organizzato dall’Amministrazione comunale di Ancona e dalla Fiab Ancona Conero, si svolgerà venerdì, 29 luglio, alle 17.30 nel capoluogo dorico, nella Pineta del Passetto. I parametri per far sì che venga riconosciuta la qualifica di città sensibile al cicloturismo sono stabiliti da Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), INU (Istituto Nazionale Urbanistica) e dall’Università La Sapienza: quest’anno sono stati premiati sedici comuni marchigiani.

Il commento

‹‹La Bandiera Gialla, con due bike smile è un riconoscimento che questa Amministrazione comunale è riuscita ad ottenere per prima nella provincia di Macerata – ha detto l’assessore Gironacci. Sono orgogliosa di rappresentare l’Amministrazione comunale e il sindaco Fabrizio Ciarapica in occasione della cerimonia di consegna. L’impegno è quello di continuare a lavorare per il continuo miglioramento e lo sviluppo integrato del bike, che risulta profondamente strategico per il turismo, così come per la valorizzazione territoriale, oltre che per l’economia locale alla luce dell’indotto ampio e variegato che coinvolge. Si tratta quindi di un ulteriore passo nella direzione che Civitanova ha già intrapreso, per l’accoglienza dei cicloturisti e la promozione di politiche cittadine di mobilità sostenibile, sia sotto il profilo ambientale sia per il benessere psico-fisico e sociale››.

Il neo assessore al turismo e allo spettacolo Manola Gironacci.
Centauro Dorico