Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Civitanova, in arrivo fondi per l’Ant

La giunta ha deliberato nei giorni scorsi un sostegno di 2mila euro all'associazione che cura a domicilio i malati oncologici

CIVITANOVA – Il Comune di Civitanova Marche ha erogato anche quest’anno un contributo per l’attività svolta sul territorio dall’Ant, associazione che cura a domicilio i malati oncologici.

La giunta ha deliberato nei giorni scorsi un sostegno di 2mila euro, in attuazione ai principi generali fissati nello statuto e nei limiti delle risorse finanziarie previste in bilancio per le forme associative che svolgono attività in favore della collettività locale.

«Sono tante le iniziative che l’Ant svolge in collaborazione con il Comune – ha detto il sindaco Ciarapica. Siamo riconoscenti a medici ed infermieri per il lavoro svolto da anni in città nel settore socio-assistenziale, e per questo li ringraziamo. L’amministrazione mette in campo risorse per costruire un “Welfare cittadino” basato sull’attivazione di una rete con le organizzazioni sociali che operano nel territorio, valorizzando le attività promosse dai vari organismi, prevalentemente caratterizzate da partecipazione volontaria e gratuita».

L’Ant garantisce attività a domicilio ai malati oncologici e ai loro familiari integrando prestazioni sociali e sanitarie, assicurando supporto psicologico specialistico. E poi dà aiuto concreto nella gestione delle varie problematiche connesse con la situazione di malattia quali il trasporto materiale e l’allestimento delle varie attrezzature di assistenza necessarie, l’aiuto nella spesa e l’effettuazione di piccole riparazioni domestiche, il ritiro medicinali, nonché l’eventuale fornitura di pacchi alimentari per persone con problematiche economiche.