Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Civitanova, “beccato” a bordo di una vettura ricercato per rapina

Si tratta di un 47enne di origine marocchina che doveva scontare due anni e tre mesi di detenzione. L'ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bologna

polizia, volante, squadra mobile

CIVITANOVA – Nella notte passata verso le ore 3, una pattuglia del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova Marche, ha controllato un’autovettura a bordo della quale viaggiavano quattro cittadini stranieri. Dai successivi controlli effettuati è emerso che uno di questi, un cittadino di origini marocchine di 47 anni, era ricercato. Su di lui infatti gravava un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna, essendo stato condannato in via definitiva alla pena di 2 anni e 3 mesi per reati connessi a porto d’armi abusivo e rapina.

Il 47enne, che fino a ieri (26 settembre) era riuscito a sottrarsi alla cattura spostandosi continuamente sul territorio nazionale, è stato acosì ccompagnato presso il Commissariato di Civitanova Marche e, dopo l’attività di rito, trasferito al carcere di Fermo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Exit mobile version