Menchi rivenditore Fantic e-bike
Menchi rivenditore Fantic e-bike
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Fastnet. Internet da sempre
ESTRA Il futuro Green è adesso
ESTRA Il futuro Green è adesso

Civitanova, il Consiglio comunale tra new entry e vecchie conoscenze

Ecco chi sono i consiglieri che siederanno sugli scranni di Palazzo Sforza per i prossimi 5 anni. Fausto Troiani è il nuovo presidente del Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di Civitanova Marche.
Fastnet. Internet da sempre

CIVITANOVA MARCHE- Sono tante le new entry nella nuova assise civitanovese. Lo scorso sabato, si è tenuta la prima riunione del Consiglio comunale, venuto a formarsi anche in seguito alla composizione della giunta. Chi, tra gli eletti, è stato nominato assessore ha dovuto lasciare il posto, per incompatibilità tra le due cariche, al primo dei non eletti della sua lista e così si sono liberate alcune caselle nei vari partiti.

I nomi

Sono questi, dunque, i nuovi consiglieri civitanovesi: per Fratelli d’Italia, Roberto Pantella, Roberto Tiberi, Paolo Nori,  Maria Luce Centioni. Per Civitanova Unica: Paola Fontana, Gianluca Crocetti, Paola Campetelli, Pierpaolo Turchi. Vince Civitanova: Fausto Troiani, Marino Mercuri,  Pierluigi Capozucca. Forza Italia: Piero Croia, Niccolò Renzi. Lega: Fabiola Polverini, Giorgio Pollastrelli junior. All’opposizione: Mirella Paglialunga. E per il Partito democratico: Francesco Micucci, Yuri Rosati, Lidia Iezzi. Dipende da noi: Roberto Mancini. Ascoltiamo La Città: Letizia Murri. La Nuova Città: Piero Gismondi. Siamo Civitanova: Silvia Squadroni, Lavinia Bianchi.

I volti nuovi

Fausto Troiani, presidente del consiglio comunale

Fausto Troiani è il nuovo presidente del Consiglio, mentre i vice presidenti sono Giorgio Pollastrelli jr e Mirella Paglialunga. Ma, come detto, i volti nuovi non mancano affatto tra gli scranni della sala consiliare: ad esempio, Roberto Tiberi e Maria Luce Centioni per quanto concerne Fratelli D’Italia e un quartetto del tutto inedito per Civitanova unica, anche se Turchi è comunque una vecchia conoscenza della politica civitanovese.

Per Vince Civitanova, la sorpresa è Pierluigi Capozucca, mentre per Forza Italia Nicolò Renzi  è stato già un consigliere comunale, ma a Porto Sant’Elpidio. Prima volta anche per alcuni membri dell’opposizione: a partire da Mirella Paglialunga e Letizia Murri, ma anche Roberto Mancini (Dipende da noi) e Lavinia Bianchi. Quest’ultima, con i suoi soli venticinque anni è la componente più giovane del Consiglio.

Le partecipate

Tuttavia non si tratta ancora di una versione definitiva: si dovrà attendere la nomina dei presidenti e dei cda delle varie aziende partecipate per avere un quadro ancora più attuale: i consiglieri che riceveranno tali incarichi dovranno rinunciare al seggio nell’assise. Ricapitolando, la nuova giunta civitanovese è formata da: Claudio Morresi, vicesindaco con delega al bilancio, alle partecipate e allo sport; Barbara Capponi ai servizi sociali, infanzia, scuola ed edilizia popolare. Francesco Caldaroni per il commercio, la pesca, il porto e le attività produttive. Ermanno Carassai ai lavori pubblici, al demanio e alla viabilità. Manola Gironacci al turismo, allo spettacolo, ai grandi eventi e al rapporto con i quartieri. Roberta Belletti si occuperà di urbanistica, transizione ecologica e mobilità sostenibile. Giuseppe Cognigni sarà ancora assessore alla sicurezza, all’ambiente e alla gestione rifiuti. Il vicesindaco Morresi decadrà dalla carica di vice presidente della Provincia, dato che il regolamento afferma che per mantenere tale carica bisogna essere un consigliere comunale.

La nuova giunta civitanovese: da sin, Ermanno Carassai, Barbara Capponi, Fabrizio Ciarapica, Manola Gironacci, Roberta Belletti, Francesco Caldaroni, Giuseppe Cognigni

Visita Gradara