Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Si tuffa nel lago e non torna a riva: ricerche in corso per un 22enne di Fiuminata

La sua scomparsa risalirebbe alle 18 di ieri, ma l'allarme è stato lanciato solo questa mattina. Le ricerche sono scattate questa mattina intorno alle 7

Un lago (Immagine di repertorio)

CINGOLI- Fa il bagno nel lago Castreccioni di Cingoli e non riemerge dalle acque; ricerche in corso.

Il giovane, un 22enne di Fiuminata, D.B., si è tuffato nel bacino artificiale cingolano (il più grande delle Marche) lasciando i suoi vestiti sotto a un albero e non è più tornato a riva.

La sua scomparsa risalirebbe alle 18 di ieri (sabato 27) ma l’allarme è stato lanciato solo questa mattina, intorno alle 7, dagli amici del ragazzo che erano con lui.

Il 22enne sarebbe arrivato nel primo pomeriggio di ieri all’Arcobaleno Beach insieme al gruppo di amici per pescare. Alle 7 sono scattate le ricerche per individuare il giovane e sul posto sono subito arrivati i vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Macerata e una squadra di sommozzatori che sta setacciando in lungo e il largo la zona.

Al momento l’ipotesi più probabile sarebbe quella di un malore.