Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Camerino, Lucia Mosciatti è “Cavaliere della Repubblica” per l’impegno nell’emergenza covid

Le è stato conferito il titolo di Cavaliere della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella. È dirigente dell'Area Vasta 3

Lucia Mosciatti (Foto: Comune di Camerino)


CAMERINO – Onorificenza al merito della Repubblica per la camerte Lucia Mosciatti, 37 anni, dirigente ingegnere dell’Area Vasta 3. Le è stato conferito il titolo di Cavaliere della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella nel corso della cerimonia che si è svolta alla Mole Vanvitelliana di Ancona.

Si tratta di un’onorificenza dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (OMRI), per ricompensare “benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nell’impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”. In particolare premiato l’impegnò in prima linea nel corso della primissima emergenza Covid quando fu anche dell’ingegnere Mosciatti in compito di individuare, realizzare e manutenere le nuove aree dei reparti di terapia Intensiva e sub-intensiva. «I complimenti più sinceri da parte dell’intera comunità a una concittadina che si è saputa distinguere per il suo valore rappresentando un motivo di orgoglio per tutti», spiega in una nota l’amministrazione.