Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Thunder Halley, prima amichevole positiva a metà

La squadra di Matelica/Fabriano ha disputato un test a Roseto. Coach Rapanotti: «Bene i primi due quarti, ora dobbiamo crescere»

Christian Rapanotti, allenatore della Thunder Halley (basket, serie B femminile)

FABRIANO – Ieri, sabato 18 ottobre, la Thunder Halley (basket, serie B femminile) ha disputato la prima amichevole di pre-season a Roseto degli Abruzzi contro una squadra di pari categoria, ma inserita nell’altro girone. 

«Nel complesso la squadra ha giocato discretamente nei primi due quarti con efficaci esecuzioni in attacco e buona applicazione difensiva – riferisce coach Christian Rapanotti, trainer della squadra di Matelica/Fabriano. – Poi abbiamo smesso di provare a fare le nostre cose in attacco e naturalmente, prendendo tiri fuori equilibrio, abbiamo permesso a Roseto di avere situazioni offensive semplici. Le amichevoli devono servire a provare ad eseguire quello che si fa in allenamento. Sicuramente dobbiamo crescere tanto sia a livello tattico che d’intensità e abbiamo tanto bisogno di giocare. Si trattava comunque della prima partita dopo sette mesi e va interpretata come tale».

Assente l’ala/pivot Sofia Aispurùa per un problema fisico, questo è stato il tabellino della Thunder Halley: Gonzalez 15, Zamparini 13, Franciolini, Nociaro 5, Ardito 9, Zito 4, Stronati 2, Sbai 1, Ceccarelli, Pecchia, Spinaci, Ridolfi. Parziali: 14-15, 24-19, 18-4, 6-11. Per un totale aggregato di 62-49 per le padrone di casa di Roseto. 

«Mi auguro di vedere una squadra più continua nelle prossime due amichevoli, mercoledì 21 ottobre alle ore 20.15 al PalaGuerrieri di Fabriano contro il Perugia e sabato 24 ottobre ore 18 al palasport di Matelica contro Roseto.