Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Macerata, in auto dopo aver bevuto: scattano denunce e ritiri di patente

In una settimana i militari della Compagnia di Macerata hanno denunciato quattro persone risultate positive all'alcoltest

Immagine di repertorio

MACERATA – Un arresto, quattro persone denunciate e due segnalate alla Prefettura in quanto consumatori di droga. È il bilancio dell’attività svolta dai carabinieri della Compagnia di Macerata guidata dal tenente colonnello Giorgio Picchiotti sul territorio di competenza nel corso della settimana appena conclusa. In particolare lunedì scorso (3 ottobre) i militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica un 44enne corridoniano. L’uomo era stato fermato nella notte a Corridonia e sottoposto all’alcoltest è risultato che aveva un tasso alcolemico di 1,19 grammi per litro, per lui è scattata la denuncia a piede libero e il ritiro della patente. Venerdì scorso, invece, i carabinieri della Stazione di Macerata hanno arrestato un maceratese di 53 anni, l’uomo pregiudicato era sottoposto agli arresti domiciliari, nei suoi confronti il giudice del Tribunale di Sorveglianza ha disposto la provvisoria sospensione della precedente misura alternativa (l’affidamento in prova ai servizi sociali) ed è stato condotto nell’istituto di pena più vicino: la casa circondariale di Fermo.

Il giorno successivo, sabato 8 ottobre, il Nucleo operativo e radiomobile ha denunciato per guida in stato di ebrezza alcolica un 31enne di Macerata: il giovane è stato controllato verso le 3 di notte da una pattuglia del Nucleo Radiomobile mentre era alla guida della sua auto. Sottoposto anche ad alcoltest, l’accertamento ha dato esito positivo rilevando un tasso alcolico di 0,85 grammi per litro. Anche a lui la patente è stata ritirata. Durante lo stesso servizio nei confronti di un 29enne di Montegranaro è scattata una contestazione amministrativa per guida in stato di ebrezza perché fermato verso le ore 2 a Macerata mentre era alla guida della propria auto aveva un tasso alcolico di 0,79 g/l. La patente di guida è stata ritirata ed è stata anche elevata la contravvenzione di 543 euro con la decurtazione di 10 punti. Lo stesso giorno due persone sono state segnalate alla Prefettura di Macerata in qualità di assuntori di droga: la prima, una donna di origine romena residente a Corridonia, che fermata dopo la mezzanotte mentre era alla guida della propria auto da una pattuglia della locale Stazione è stata trovata in possesso di 5,84 grammi di hashish (la patente le è stata ritirata); il secondo, un 35enne del Gambia residente a Macerata, è stato controllato da un equipaggio del Nucleo Radiomobile intorno alle ore 4.30 a Macerata mentre camminava per le vie cittadine. Aveva con sé 9,36 grammi di hashish.

Ieri, domenica 9 ottobre i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato per guida in stato di ebrezza due persone: una 28enne di Silvi, controllata alle 3.30 a Macerata che guidava con un tasso alcolico di 1,05 grammi per litro (patente ritirata) e un 40enne di origine domenicana e residente a Macerata, controllato alle 2.30 sempre nel capoluogo che guidava con un tasso alcolico di 1,83 grammi per litro, anche per lui la patente è stata ritirata.