Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Appignano, si collega abusivamente alla rete elettrica pubblica: 62enne denunciato

L'anomalia era stata rilevata dalla società “E-distribuzioni” ed era partita la segnalazione ai carabinieri. Ieri il blitz nell'abitazione e la segnalazione all'autorità giudiziaria

APPIGNANO – Si allaccia alla rete pubblica per non pagare l’energia, e si ritrova i carabinieri in casa. Denunciato un 62enne. La scoperta è stata fatta ieri 23 settembre dai carabinieri della Stazione di Appignano che, al termine delle formalità di rito, hanno deferito in stato di libertà per il furto di energia elettrica l’uomo, un 62enne del posto.

Tutto era partito da un’anomalia rilevata dalla società “E-distribuzioni”, non riuscendo a capire cosa stesse succedendo i tecnici della ditta avevano effettuato un sopralluogo accertando che era stato realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. A quel punto, il passo successivo, è stato quello di richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. Così sulla loro segnalazione i carabinieri nel pomeriggio di ieri sono intervenuti nell’abitazione da cui partivano i fili per l’allaccio abusivo. A seguito degli accertamenti i militari hanno quindi appurato che l’uomo aveva fraudolentemente collegato l’utenza della sua residenza alla rete pubblica. Il 62enne, messo di fronte all’evidenza dei fatti, ha ammesso la propria responsabilità.