Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Macerata

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Al Covid-Hospital di Civitanova è nata Annarosa. Il primario: «Professionalità e umanità dell’equipe»

La mamma della bambina, una donna di Ascoli Piceno, era risultata positiva al virus. Il reparto sta anche allestendo una struttura di tipo ambulatoriale per le donne incinta positive al virus. Di Prospero rassicura: «Gli studi ci dicono che la trasmissione materno-fetale è improbabile»

CIVITANOVA – Secondo fiocco rosa al Covid-Hospital di Civitanova: è nata Annarosa. La bambina, venuta alla luce ieri pomeriggio, alle 15:22 da una mamma di Ascoli Piceno positiva al Coronavirus, è stata fatta nascere, con parto naturale, dall’equipe del dottor Filiberto Di Prospero, primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia. Questa è la seconda nascita nella Regione Marche dopo il primo parto, avvenuto lo scorso 17 marzo sempre all’ospedale di Civitanova; in quell’occasione una mamma di Ancona positiva al Covid-19 aveva dato alla luce Eva.

«Sia la mamma che la bambina stanno bene – le parole del primario Di Prospero -. La donna, di Ascoli Piceno, era arrivata nei giorni scorsi e aveva dei sintomi febbrili; sottoposta al tampone è poi risultata positiva. Ieri è avvenuto il parto naturale con esito molto soddisfacente ed entrambe stanno bene; ora tentiamo anche di favorire l’allattamento».

«Quello che tutti gli operatori sanitari stanno combattendo è un virus nuovo anche se, al momento, gli studi che sono stati fatti, hanno dimostrato che la trasmissione verticale, quella cioè materno-fetale, è improbabile – ha aggiunto il primario -. Questo è un dato incoraggiante per le donne incinta che sono positive e ce ne sono diverse. Il reparto di Civitanova, oltre ad essere di riferimento regionale, sta anche provvedendo all’allestimento di una struttura di tipo ambulatoriale per l’assistenza di donne positive al Covid-19 in gravidanza».

«Questo per noi sono notizie incoraggianti in un quadro così devastante; cerchiamo di dare un contributo di speranza – ha aggiunto il dottor Di Prospero -. Notizie positive che sono comunque il frutto di un grande lavoro dell’equipe dove tutti danno un contributo di alta professionalità: siamo stati in grado di tenere sotto controllo la situazione della mamma e della bambina arrivando a un parto spontaneo e garantendo umanità e privacy in un momento delicato. Professionalità che oggi stanno mostrando tutti gli operatori sanitari impegnati a combattere l’emergenza».

Al Covid-Hospital di Civitanova sono previsti anche altri parti nei prossimi giorni. «Questo virus lo possiamo superare con l’isolamento e quindi ricordo a tutti che è importantissimo rimanere in casa perché noi, come sistema sanitario, stiamo facendo il massimo» ha concluso il primario.

«Una nota di speranza – ha commentato il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli – in questi giorni così difficili. Benvenuta Annarosa e auguri a tutta la famiglia».

Gradara d'Amare