Gli errori da non fare

Tutte – o quasi – ci trucchiamo ogni mattina prima di uscire. Ma siamo sicure di farlo nel modo giusto? La nota youtuber Clio MakeUp ha illustrato gli errori più comuni

Truccarsi piace a tutte, o quasi. Ormai è un’attività di routine, tutte le mattine prima di uscire e le più ritardatarie – come la sottoscritta – avranno ormai perfettamente appreso l’arte del “trucco in corsa” sull’autobus, o in macchina (sempre che non si stia guidando, non vale la pena fare un incidente per il blush). Ma siamo sicure di farlo nel modo giusto? Quali sono gli errori più comuni che commettiamo quando ci trucchiamo? Li ha raccolti la nota youtuber e makeup artist Clio Zammatteo, in arte Clio MakeUp.

Il video di Clio:

Il fondotinta: mentre prima gli errori erano per lo più riconducibili a una scelta della tonalità sbagliata, adesso, come fa notare Clio, gli errori più comuni riguardano la “texture”. Ovvero, è fondamentale scegliere il giusto prodotto per ogni tipo di pelle. Quindi, se avete la pelle secca state alla larga dai fondotinta a lunga durata, se invece la vostra pelle è grassa, no all’effetto lucido.

Il correttore: in molte ne abusano per coprire occhiaie e inestetismi della pelle, creando un effetto non omogeneo, a “macchie” troppo chiare, sul viso. La soluzione è usare il giusto colore, in modo da usare poco prodotto e ottenere comunque il risultato sperato.

Le sopracciglia: spesso si vedono in giro sopracciglia troppo calcate, troppo scure e troppo omogenee, l’effetto sarà troppo bidimensionale e finto. Bisogna, invece, avere un tratto leggero, per mantenere il più possibile le sfumature naturali.

L’illuminante: ormai va di moda, ma molti lo usano a sproposito, mettendone troppo – ne basta veramente poco a dare tridimensionalità al viso – e usandone uno troppo chiaro. Va bene illuminare sopracciglia e labbra, ma bisogna sempre sfumare per non far notare lo stacco.

L’ombretto: a chi non piace giocare un po’ con ombretti di mille colori diversi? L’importante, anche qui, è saper sfumare bene, soprattutto quando si usa più di un colore, altrimenti lo stacco sarà netto e l’effetto antiestetico.

Il mascara: attenzione a pettinare le ciglia nell’applicazione, altrimenti risulteranno meno folte e i grumi sono assicurati. Anche la quantità è fondamentale: mai metterne troppo, si ottiene solo uno sguardo appesantito.

Il contouring: come l’illuminante, è la moda del momento, ma fatto male ha un effetto terribile. Anche qui bisogna scegliere la tonalità giusta, mai uno troppo scuro. Soprattutto vietato fare tutto con lo stesso colore e con la stessa intensità. Parola d’ordine: sfumare.

Le labbra: va bene l’uso della matita per delineare, ma mai uscire troppo dai bordi per farle sembrare più grandi. Attenzione a idratarle, altrimenti risulteranno secchissime e screpolate.