Vasi da fiori, come riciclare vecchi oggetti

Colorati stivali di gomma diventano allegri ed originali vasi per il vostro giardino. Ecco qualche spunto fantasioso per popolare il vostro spazio green

Tempo d’estate e tempo di fiori da mostrare in casa, nel giardino, sulla terrazza e sui balconi. Ma come recuperare tutti i vasi utili che possano fare anche da arredamento? Il riciclo di vecchi oggetti fa al caso tuo e regala al tuo angolo verde un aspetto originale e dal tocco vintage. Ecco qualche spunto fantasioso per popolare il tuo spazio green con piante diverse per tipo e dimensioni da accogliere in case assai particolari. Anche gli oggetti più improbabili hanno una seconda vita da sfruttare.

Le caffettiere o le teiere di alluminio inutilizzabili

Ognuna di noi ne ha almeno una vecchia a cui si è sganciato il manico o che risulta inutilizzabile per fare un caffè decente. Vuoi buttarla? Fermati un attimo, perché non solo i fondi del caffè sono utili a concimare la terra, ma una moca può diventare un divertente vaso improvvisato per una piantina grassa come un mini cactus o un fiore come la primula. Puoi usare sia la base sia la parte superiore con il coperchio aperto e raggrupparne diverse tipologie, sia di caffettiere che di teiere, insieme. Come dire: i fiori sono serviti.

Le lampadine fulminate

Si fulminano e poi sembrano, ma solo all’apparenza, destinate alla spazzatura. Non ti arrendere davanti a una falsa evidenza e sfruttale come piccolo vaso trasparente da appendere magari a un albero che hai già nel tuo giardino o anche a una corda tirata tra due punti della tua terrazza. Come fare? Taglia la base in alluminio che si avvita al lampadario e crea così il collo di una bottiglia di vetro la cui pancia è rappresentata dal vetro bombato della lampadina. All’interno metti dell’acqua e un fiore reciso: può essere una gerbera, una margherita o anche una rosa. L’ideale sarebbe creare un angolo dedicato a questi piccoli vasi pensili che in gruppo daranno il loro meglio.

Uno pneumatico bucato

Si buca una gomma? Va bene, la macchina dovrà necessariamente fare a meno di lei, ma tu potrai evitare di abbandonarla alla piattaforma ecologica senza immaginare una seconda vita. Recuperala, dipingila in un colore vivace – giallo, viola, azzurro o anche fucsia – e all’interno sistema piccoli vasi con piante diverse per tipo e dimensioni. Lo pneumatico sarà la cornice perfetta a questa composizione floreale.

Le vecchie scarpe ormai consumate

Se quelle da running non sono consigliabili, prova e utilizzare qualche vecchio scarponcino ormai consumato e che non indossi più. Sarebbe ideale se fosse in un materiale resistente come la pelle e magari da uomo, perché la misura sia abbastanza grande. Recupera un piccolo vasetto di plastica di quelli facilmente deformabili e inseriscilo all’interno della scarpa in modo che non si veda. Che piante utilizzare? Sono belli i fiori a cascata come le surfinie o anche i gerani.

Se le idee ti sembrano valide, non ti rimane che andare in cerca di quello che vorresti buttare.

Mary Adorno

 

LEGGI ANCHE:

Fotogrfie, ecco come puoi creare le tue cornici

 

 

Sacchettini profumati per l’armadio,
come prepararli in casa