Centro Pagina - cronaca e attualità

Lifestyle

Domotica: la tecnologia informatica in casa

Tra i dispositivi disponibili ci sono altoparlanti, sistemi di illuminazione e di videocontrollo

Tra i regali di Natale quest’anno svetta la domotica, ovvero l’informatica applicata agli elettrodomestici e alle attrezzature da vivere quotidianamente in casa. Questo tipo di tecnologia ci permette infatti di accendere la luce, attivare il riscaldamento, creare un promemoria, mettere la musica, ascoltare le notizie del giorno o conoscere la distanza da un luogo all’altro, semplicemente con una richiesta vocale, senza doversi alzare, né attivare nulla manualmente.

Prima tra tutte Alexa, l’assistente che, una volta installata in una o più stanze, accede al Web consentendo di avere informazioni d’ogni tipo, attivare musica in streaming, creare degli appunti o dei promemoria da ricordare l’indomani.

Occupa poco spazio e viene attivata semplicemente facendo precedere alla richiesta il suo nome, “Alexa”. Ha bisogno però di un altoparlante intelligente, come Echo Dot 3, che può avviare anche altri dispositivi attraverso il comando vocale. In alternativa, Echo Show 5’’ e 10’’ sono modelli più costosi, ma con un maggior numero di funzioni, tra cui la video-comunicazione su schermo compatto o hd.

Un altoparlante permette anche di attivare l’Ecobee Smart Thermostat Gen 4, un termostato con touchscreen e sensori di monitoraggio dell’ambiente. Altri possibili termostati sono Tado, Hive, Somfy, Netatmo, Honeywell Home. Per l’illuminazione smart c’è invece Philips Hue, compatibile con lampadine classiche o a led, attivabili attraverso il comando vocale, dopo aver collegato l’hub al router e allo speaker. Il kit con gateway consente di collegare fino a 50 lampadine. Altri sistemi di illuminazione sul mercato sono anche Osram, Tuya, Woox, TP Link Kasa, Ikea e Lifx.

Tra gli elettrodomestici ci sono il frigorifero Samsung Family Hub 2.0, la lavatrice attivabile con l’applicazione Smart Thin Q e la lavastoviglie iQ700. In altre parole, un frigo dotato di schermo che permette di segnare appunti e proiettare fotografie e una lavatrice e una lavastoviglie attivabili da remoto.

La tecnologia ci aiuta anche ad evitare le pulizie, attraverso Neato D4 Connected o Roomba iRobot 671, due diverse tipologie di robot-aspirapolvere, con connettività wi-fi e pulizia programmabile.

Per chi cerca invece un sistema di videosorveglianza c’è Arlo Pro 3, con telecamere wireless installabili in casa o all’esterno, resistenti anche alle piogge e dotate di un sistema di illuminazione interna che consente di fare riprese al buio. Anche da lontano si può tenere sotto controllo la propria abitazione. Il sistema infatti, se capta la presenza di persone, invia messaggi di notifica anche a distanza.