Fotografie, ecco come puoi creare le tue cornici

Se ti piacciono le fotografie, puoi arredare le pareti della casa e i tuoi mobili con un tocco di fantasia e inventiva lasciandoti ispirare dai nostri consigli

Sei tornata dalle vacanze e hai voglia di ricordare i bei momenti passati al mare, in montagna, al lago o in giro per città? Se ti piace riempire la casa di fotografie, puoi decidere di arredare le tue pareti e i tuoi mobili con un tocco di fantasia e inventiva. Improvvisa le tue cornici con qualche materiale di risulta che hai in casa o hai raccolto durante i tuoi vagabondaggi estivi. In questo modo le tue foto, tantissime foto, potranno materializzarsi e non rimanere solo delle belle immagini sul tuo computer. Quante volte, infatti, ti è capitato di lasciarle sulle memorie e dimenticarti di loro? Bene, ora potrai sfruttarle al massimo rendendo più belli e accoglienti i tuoi ambienti. Potrai anche decidere se scegliere immagini a tema con i tuoi posti preferiti, con i tuoi viaggi indimenticabili o con le persone, i familiari e gli amici da cui ti vuoi sentire sempre circondata. Hai una passione particolare per i paesaggi al tramonto? Raccogli le fotografie insieme e crea una parete illuminata dalla luce del sole che cala sul mare, dietro le montagne o fra i grattacieli di qualche grande metropoli. Per fare tutto hai bisogno di poco occorrente. Procura subito una forbice o un cutter, per tagliare lungo una linea netta e precisa il cartone o la carta, e della colla. Saranno gli strumenti necessari per qualsiasi tipo di lavoro.

Intanto noi ti diamo qualche idea per ispirarti aiutati anche dalla stagione.

CORNICE DI FIORI

La primavera e l’estate forniscono tutto il materiale di cui hai bisogno per realizzare una cornice con molti fiori e, se preferisci, delle foglie. In base anche ai tuoi gusti e ai colori che ami di più, scegli una specie di pianta che abbia dei fiorellini molto ravvicinati tra di loro, in modo tale che lo spazio vuoto tra l’uno e l’altro sia minimo e sia facile riempire lo scheletro della cornice intorno all’immagine. L’ideale sarebbe un’ortensia, ma anche i gerani potrebbero fare al caso tuo. Sbizzarrisciti ed esplora le varie specie per vedere quella che potrebbe valorizzare al massimo le tue fotografie. Come fare? Facile. Ritaglia una cornice della dimensione che preferisci su un cartoncino spesso e incolla i fiori uno per uno. Se ti piace l’idea prova con i fiori freschi, ma anche quelli secchi. Magari il tuo lavoretto potrà durare di più nel tempo.

CORNICE CON LE POSATE DI LEGNO

Chi non ha in casa delle posate di legno come forchettoni e palette? Benissimo, anche loro possono fare al caso tuo. Per rendere la tua cornice ancora più carina, prova a colorale con le tempere con tonalità differenti tra loro e adottando delle sfumature ton sur ton. Recupera un cartoncino spesso di un colore che ti piacerebbe mantenere come base della tua fotografia e poi disponi, incollandole, le posate su ogni lato. Et voilà, il gioco è fatto.

CORNICE CON I RAMETTI

Hai presente quei piccoli rametti levigati dal mare che puoi trovare sulla spiaggia? Non abbandonarli a se stessi, ma raccoglili e pensa a cosa potrai fare con loro. Una bella idea e disporre di loro per fare una cornice. Non importa che abbiano dimensioni simili, anzi, in questo caso l’irregolarità darà un tocco più particolare al tuo lavoretto. Fai corrispondere ogni lato della cornice con un rametto e legali tra loro agli angoli con dello spago grezzo. Anche i rametti di un albero sono utili allo scopo.

Ora sei pronta ad arredare la tua casa con qualche bel ricordo.

Mary Adorno

LEGGI ANCHE:

Gli oggetti da recuperare per un arredamento chic

Troppi libri in casa? Trasformali in complementi di arredo