Centro Pagina - cronaca e attualità

Lifestyle

Happy shopping in formato danese

Abbiamo curiosato tra gli scaffali del negozio "Flying Tiger", nel centro di Ancona, per raccogliere qualche idea originale per la casa. Vi proponiamo una gallery di oggetti dalle forme ironiche e insolite

Le vetrine del superstore nel centro di Ancona

ANCONA – Il negozio di design “Flying Tiger”, meglio noto come “Tiger“, è un marchio danese di arredamento che da circa un anno è sbarcato nel centro di Ancona (in corso Garibaldi 6) e raccoglie una serie di accessori, soprammobili, ninnoli, giochi e oggetti stravaganti, dalle forme quanto mai ironiche e originali.

Questo è il primo dei negozi aperti nella Regione Marche (dicembre 2015) e, dal 1 giugno 2016, il brand ha cambiato nome e logo diventando “Flying Tiger Copenhagen”, trasformandosi così in negozio internazionale, con un processo di sviluppo del prodotto interno e prodotti dal design innovativo che hanno vinto premi e riconoscimenti internazionali. Il cambiamento del nome del marchio riflette la combinazione vincente tra prodotti di design e l’esperienza di “happy shopping” che il cliente vive all’interno dei negozi. Ad oggi, nella nostra regione, il brand possiede due punti shop: uno presso il centro commerciale Cuore di Civitanova Marche e uno a Pesaro, in Via G. Rossini.

Con pochi euro (da 1 a massimo 50) si possono acquistare tante idee originali per abbellire la propria casa, o da regalare ad amici e parenti. Tra una corsia e l’altra si trovano, ad esempio, lampade ricolme di brillantini (fotogalley in basso), scatole, scatoline e giochi in legno, ma anche oggetti stravaganti come le maxi babbucce per tenere al caldo i piedi nei giorni più freddi, le cucce per cani a forma di ciabatte, gli orologi sperimentali per mettere alla prova le vostre capacità da scienziati; ma anche una pratica macchina della verità da portare in borsetta e, per i più sportivi, il gioco portatile del braccio di ferro, il drone telecomandato, il “finger football” e il “finger bowling”.

Oltre ai buffissimi oggetti, da Tiger si possono acquistare alimenti e snack introvabili come il preparato per frappè alla fragola e alla banana da mescolare a latte o gelato, le spezie e gli aromi di ogni genere e provenienza, le croccantissime chips al cocco o al platano, le caramelle dai gusti più bizzarri, per non parlare dei contenitori per cibo coloratissimi, con scritte ironiche e forme originali, e dei dispenser per dolci e dolcetti, da mettere in bella vista in soggiorno così da regalare un tocco “goloso” alla propria casa.

Ecco la fotogallery degli oggetti stravaganti che puoi trovare da Tiger

[R-slider id=”12″]Insomma, andare da Tiger è un’esperienza unica, che di certo non può che strappare un sorriso «e – come si legge sul sito dell’azienda – l’atmosfera è divertente e giocosa, con musica e colori. Curiamo scrupolosamente il layout degli spazi espositivi e il benessere organizzativo tra le persone che lavorano con noi. Senso etico, organizzazione e allegria sono valori che guidano il nostro approccio quotidiano al business. I buoni prezzi, la qualità e il design dei materiali possono essere parte dello stesso prodotto. Ora anche in Italia è in atto questa rivoluzione commerciale!».