Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

World Heart Day 2022: la Croce verde di Jesi aderisce alla Giornata mondiale del cuore con il Liceo Sportivo Da Vinci

La Croce verde aderisce alla Giornata mondiale del cuore con un evento presso il Liceo sportivo di Jesi

La presentazione dell'iniziativa

JESI – Il grande cuore della Croce verde di Jesi per una giornata importantissima di divulgazione scientifica, prevenzione e conoscenza delle malattie cardiovascolari. La Croce verde aderisce alla manifestazione mondiale “World heart day”, la giornata mondiale del cuore, organizzata da dieci anni dalla World Heart federation e celebrata in tutto il mondo nella giornata del 29 settembre. La giornata nasce con lo scopo di sensibilizzare sulle cause che possono portare alle malattie cardiovascolari – causa principale dei decessi con le sue 17,9 milioni di vittime all’anno – e sottolinea le azioni che le persone possono intraprendere per prevenirle. «Partecipiamo alla Giornata mondiale del cuore il 29 settembre prossimo – spiega il segretario della Croce verde di Jesi Andrea Rosati – con una giornata divulgativa presso il Liceo scientifico e sportivo “Leonardo Da Vinci” certi che l’attività sportiva e motoria sia uno degli strumenti principali di prevenzione delle malattie cardiovascolari. L’importanza di sensibilizzare la cittadinanza a partire dai giovani è fondamentale, perché al di là dell’intervento in emergenza bisogna cercare di prevenire».

Coinvolte le classi terza, quarta e quinta del liceo Sportivo, circa 70 studenti coordinati dal professor Andrea Pergolini. La giornata si dividerà in due momenti: la prima ora, una lezione sul rapporto tra sport e salute dell’apparato cardiocircolatorio con il personal traner Andrea Melon e poi, interverrà la Croce verde per illustrare le loro attività, come si interviene in caso di arresto cardiocircolatorio con le strumentazioni, come si riconosce e come si interviene, con un cenno sul sistema di pronto intervento, la catena dell’emergenza e il Nue 112. «Auspichiamo che possa essere l’inizio di un percorso da portare avanti anche i prossimi anni con le scuole del territorio, data l’importanza dell’argomento trattato», conclude Rosati. Al lancio della manifestazione, oltre a Rosati e al professor Pergolini in rappresentanza del Liceo Sportivo Da Vinci, era presente anche Maria Sas come consiglio direttivo e referente per la comunicazione.  

PROMO FINANZIAMENTO PIANCA