Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Via Sauro e piazza Baccio Pontelli a Jesi: arrivano i parcheggi per i residenti

Saranno venti, dalle 20 alle 9 nei giorni feriali e festivi, nei pressi dell'ingresso alla scala mobile. Ventiquattro invece, h24 e per tutta la settimana, nell'altro spazio destinato agli abitanti della Ztl Pergolesi e San Pietro

Piazza Baccio Pontelli

JESI – Parcheggi blu riservati per i residenti in centro storico della zona Ztl Pergolesi e San Pietro, in via sperimentale per tre mesi. Saranno ventiquattro in piazza Baccio Pontelli, riservati h24 e tutti i giorni della settimana, venti invece in via Nazario Sauro (nei pressi dell’ingresso alla scala mobile) ma qui solo dalle 20 alle 9 dei giorni feriali e nei giorni festivi dalla mezzanotte alle ore 9 del successivo giorno feriale. È l’indirizzo assunto dalla Giunta andando incontro a quelle che, da tempo, erano le richieste del comitato dei residenti del centro.

«A seguito dell’emergenza Covid – spiega l’amministrazione- sono aumentate le richieste per l‘installazione di dehors e relativa occupazione di suolo pubblico da parte dei gestori di attività commerciali. Queste hanno ridotto le aree destinate alla sosta dei veicoli soprattutto nelle zone a ridosso del centro storico, ove ricade la maggior parte delle attività commerciali».

L’ingresso alla scala mobile di Palazzo Battaglia in via Sauro

In via Nazario Sauro e Piazza Baccio Pontelli insistono parcheggi blu che disciplinano la sosta nei giorni feriali dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

In via Sauro, nel tratto antistante il mercato pubblico insistono sul lato sinistro 36 parcheggi blu, 5 parcheggi invalidi, 6 riservati al carico e scarico e per le moto, sul lato destro 44 parcheggi blu, 4 per invalidi, 4 parcheggi carico e scarico, 4 per moto. In Piazza Baccio Pontelli sono invece 30 i parcheggi blu a ridosso delle mura, 25 quelli blu a ridosso del presente ristorante, 14 quelli al centro della piazza e 4 quelli per invalidi.

La Giunta ha dato mandato al Servizio Infrastrutture e Mobilità dell’Area Servizi Tecnici di predisporre tutti gli atti tecnici ed amministrativi finalizzati all’attuazione, in via sperimentale per un periodo indicativo di tre mesi, della modifica della sosta che riserverà una quota dei posti auto ai residenti.