Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, velocità “folli” sulla strada statale 76. Multe pesanti

Veicoli immortalati dall’autovelox dell'ex superstrada a oltre 200km orari. I verbali saranno recapitati a breve dalla Polizia stradale ai responsabili

Le foto degli autovelox

JESI – Velocità spropositate lungo la SS76, multe pesantissime e sospensione della patente.

Nell’ambito delle campagne promosse in ambito nazionale ed europeo per la sicurezza stradale, la Polstrada dorica periodicamente effettua controlli per scongiurare le condotte di guida pericolose dovute all’eccessiva velocità dei veicoli, tra le principali cause di incidenti stradali e principale motivo della gravità delle conseguenze degli stessi.

Nei giorni scorsi, in particolare sulla Strada Statale 76 della Val D’Esino nel tratto che attraversa il Comune di Jesi, si sono registrate velocità enormi, superiori a 190 e 200 km/h. I relativi verbali saranno recapitati nei prossimi giorni ai proprietari delle vetture ai quali sarà richiesto di indicare chi fosse il conducente al momento del rilevamento al fine dell’applicazione delle sanzioni accessorie sulla patente di guida.

Le foto degli autovelox

Il Codice della Strada prevede che chi guida ad una velocità superiore di oltre 60 Km/h al limite imposto va incontro ad una sanzione di 845 euro, che viene raddoppiata se il pagamento non avviene entro i 60 giorni, nonché alla sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno, oltre alla decurtazione di 10 punti come conseguenza della propria condotta. Una velocità così elevata, inoltre, in caso di incidente stradale può diventare circostanza aggravante dei delitti di Omicidio stradale e Lesioni stradali.

Dall’inizio dell’anno la Sezione Polizia Stradale di Ancona ha rilevato sulle strade di competenza ben 360 infrazioni, delle quali circa un terzo con decurtazione dei punti e un decimo con sospensione della patente di guida in quanto la velocità riscontrata superava di 40 km/h il limite consentito.