Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Vallesina in lutto per la morte del dottor Paolo Pompignoli

Si è spento all'età di 69 anni. Lascia la moglie Loredana, il figlio Carlo e i fratelli Roberto e Francesca. Lo ricordano commossi gli amici e le società sportive che si sono avvalse della sua professionalità

Monte San Vito (foto presa da Wikipedia)

JESI – Vallesina e mondo dello sport in lutto. Si è spento all’età di 69 anni il medico Paolo Pompignoli. Scossa la comunità di Monte San Vito dove il dottore viveva e lavorava, e le tante società sportive che si sono avvalse della sua professionalità. Lascia la moglie Loredana, il figlio Carlo, i fratelli Roberto e Francesca, la nipote Marzia e gli innumerevoli amici che lo stimavano.

Paolo Pompignoli (foto presa dal sito web marcheingol.it)

«È una di quelle notizie che non ti aspetti – le parole del sindaco di Monte San Vito, Thomas Cillo -. Un pugno allo stomaco di prima mattina. Oggi questa nostra comunità perde non solo un bravo medico, ma soprattutto una persona che in vita ha avuto come missione quella di aiutare gli altri, sia come dottore che come amministratore. La sua professionalità, serietà, correttezza e cordialità mancheranno in maniera irrimediabile al nostro paese, così come la tenacia nella vita di tutti i giorni nonché nella malattia. La vita talvolta è beffarda ed ingrata verso chi dà tanto. Quello che non potrà mai passare è il ricordo che Paolo ha lasciato in ognuno dei monsanvitesi, e non, che hanno avuto l’onore di averlo conosciuto. Con profondo dolore, invio ai familiari le mie più sentite condoglianze nonchè forte vicinanza».

«L’Aurora Basket – scrive anche il sodalizio arancioblu – piange la scomparsa dell’amico Paolo Pompignoli, medico per molti anni della società. Uomo dotato di grandi capacità professionali, Paolo era un amico vero dell’Aurora Basket cui ha sempre dedicato una disponibilità fuori dal comune, anche quando la malattia ha iniziato a minare il suo cammino discreto ma sempre autorevole. L’Aurora Basket si stringe commossa alla sua famiglia manifestando il proprio senso di vicinanza. Ovunque tu sia, fai buon viaggio caro Paolo». «Una cara persona sempre disponibile – dice anche l’amministratore unico dell’Aurora, Altero Lardinelli -. Oggi è una giornata molto triste per noi.

Anche la società leoncella ricorda il professionista: «La Jesina Calcio si stringe attorno alla famiglia Pompignoli per la scomparsa del caro Paolo, medico che ha accompagnato la formazione leoncella in tante partite.
Ricordiamo con affetto la sua grande disponibilità e umanità.

La salma si trova nella camera mortuaria dell’ospedale Carlo Urbani di Jesi. Funerali fissati per martedì 14 gennaio, ore 10.30, nella chiesa di Monte San Vito.