Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, urta un’auto ferma con un uomo a bordo: traffico in tilt in via Gallodoro

Il ferito è stato trasportato con un codice arancio al pronto soccorso dell'ospedale di Jesi per le valutazioni cliniche del caso

JESI – Un incidente accaduto verso le 19,15 di oggi a Jesi, nella già trafficatissima via Gallodoro, manda in tilt la circolazione nella parte sud della città, proprio in prossimità del centro commerciale L’Arcobaleno.

Secondo una prima ricostruzione della dinamica, al vaglio dei carabinieri, sembra che un uomo di 45 anni si trovasse al volante della sua auto, ferma a bordo strada. Improvvisamente, un Fiat Doblò, che sopraggiungeva dalla sua stessa direzione, lo ha tamponato e, sebbene la velocità non fosse elevata, per via del traffico intenso si sono avuti comunque momenti di grande concitazione perché il ferito lamentava dolori fortissimi alla schiena.

Al volante del Doblò c’era un 50enne di origini macedoni. Il 45enne lamentava un forte dolore alla schiena, tanto che non riusciva a muoversi e uscire dall’abitacolo. Immediato l’allarme al numero unico di emergenza 112. Sul posto sono intervenuti in codice rosso l’automedica del 118 di Jesi e l’ambulanza della Croce verde di Jesi. I sanitari hanno estratto l’uomo e lo hanno caricato sulla barella spinale, per poi trasferirlo con un codice arancio al pronto soccorso dell’ospedale Carlo Urbani per gli accertamenti del caso.

Sul posto, come detto, una pattuglia dei carabinieri per i rilievi di legge e per ricostruire con esattezza la dinamica e le responsabilità. Disagi al traffico, essendo l’ora di punta.