Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Un ritratto per Valentina Vezzali

Si tratta di un acquerello che l'artista Giannetto Magrini ha realizzato e donato alla campionessa jesina, una delle donne con più allori sportivi al mondo

Valentina Vezzali con il Presidente del Club Scherma Jesi, Alberto Proietti Mosca, accanto al ritratto realizzato da Giannetto Magrini

JESI – Si intitola “Valentina Vezzali ha toccato il mondo”, il ritratto che l’artista Magrini ha realizzato e donato alla campionessa jesina, una delle donne con più allori sportivi al mondo.

La consegna è avvenuta nello studio dell’artista, al viale della Vittoria, alla presenza di Valentina Vezzali e di Alberto Proietti Mosca, presidente del Club Scherma Jesi, fondato dal maestro Ezio Triccoli, e uno dei Club più importanti al mondo per aver formato una Scuola e cresciuto campioni di livello mondiale. Il quadro (un acquarello 78×56) è stato apprezzato da Valentina Vezzali che ha lasciato l’attività agonistica poco più di un anno fa e dal 2013 è parlamentare, eletta per la Circoscrizione Marche nella lista di Scelta civica formata dall’ex Presidente del Consiglio, Mario Monti.

Valentina Vezzali nello studio di Giannetto Magrini con il ritratto realizzato dall’artista e con in mano l’ultima monografia dal titolo “Carte colorate: passione e utopia 1962-2017”

Nell’occasione Giannetto Magrini, artista che ha saputo tracciare strade innovative, sempre nell’ambito della sperimentazione, della ricerca e delle avanguardie, ha consegnato a Valentina Vezzali l’ultima monografia e lui dedicata con testi di Vittorio Sgarbi, Armando Ginesi, Gianni Rossetti, Marilena Pasquali, Ruggero Orlando, Filiberto Menna e Arianna Bardelli.