Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Tzone, al Circolo Cittadino nasce la culla dei talenti del tennis – VIDEO

Il progetto del maestro Alessandro Carbonari spicca il volo, richiamo di tutti gli amanti della racchetta ma con grandi sogni

La struttura tennistica del Circolo Cittadino di Jesi.

JESI- Sulla terra rossa del Circolo Cittadino di Jesi, dove si sono allenate le sorelle Venus e Serena Williams, potrebbero spiccare il volo i talenti del tennis. Nasce la “Tzone”, l’accademia delle promesse della racchetta, una vera e propria culla per chi ama giocare ma punta in alto, sognando di disputare i tornei più importanti al mondo. E nella splendida cornice del “Torneo nazionale Kinder Joy of moving”, con quasi 200 giovani tennisti che si sono scontrati per categoria qui al Circolo Cittadino, assistiamo alla nascita del progetto.

«Tzone è un progetto che nasce qui in seno alla scuola Tennis del Circolo Cittadino – spiega il maestro Alessandro Carbonari, presidente della Tzone e del Tennis Club del Circolo – con l’obiettivo di far appassionare i giovani al tennis e di portarli a gareggiare ad alti livelli dando loro delle belle soddisfazioni».

«Per diventare dei campioni in questo sport bellissimo – aggiunge il preparatore atletico di Tzona Gianluca Palanca – servono preparazione tecnica e atletica, passione, determinazione e spirito di sacrificio, ma con questi requisiti si può arrivare lontano».

La scuola tennis del Circolo cittadino ha ospitato anche quest’anno nonostante le difficoltà dovute all’emergenza sanitaria, la prima tappa Marche del Torneo nazionale “Kinder Joy of moving” promosso da Federtennis per alimentare i sogni dei giovanissimi sportivi. Dal 24 al 30 maggio hanno gareggiato le categorie under 10 e under 12, la conclusione del torneo – arbitrato dal giudice arbitro Ginesio Cardinali – con le premiazioni delle categorie under 14 e under 16. «Questo torneo ha portato a Jesi e in particolare qui al Circolo tantissimi giovani – aggiunge Stefano Sampaolesi, direttore sportivo del Circolo Cittadino – circa 22 giovanissimi atleti, una bella ribalta per la città e per il nostro circolo tennis e uno stimolo a perseguire l’obiettivo della Tzone che muove proprio da questa realtà».

“Kinder Joy of moving” ha decretato i suoi vincitori: categoria Under14 femminile Camilla Piunti C.T.Berretti Grottammare (6-2; 6-3); Under16 femminile Giorgia Quondam Tennis Club 2Valli Scheggino (4-6; 6-4; 11-9). Per l’Under13 maschile Luca Butti G.T. Rivazzurra Rimini (6-4, 6-0); Under14 maschile Filippo Gigli C.T.Camerata Picena (5-0 rit); Under16 maschile Mattia Marini C.T. Beni Chiaravalle (6-2; 6-2).

E mentre i ragazzi festeggiano, il Circolo cittadino Jesi Tennis Club guarda già al prossimo evento, l’Itas Open 9 edizione, in programma nel mese di luglio.