Tragedia a Jesi, anziana trovata morta e marito in gravi condizioni

La città è sotto shock per un dramma familiare che si è consumato questa sera intorno alle 20,30 in una palazzina di via San Francesco

Il condominio di via San Francesco in cui si è consumata la tragedia
Il condominio di via San Francesco in cui si è consumata la tragedia

JESI – Tragedia tra le mura domestiche questa sera a Jesi. In un condominio di via San Francesco, al secondo piano, intorno alle 20.30, un uomo di 87 anni Alvaro Bimbo avrebbe tentato il suicidio dopo aver ucciso a coltellate la moglie convivente. A dare l’allarme i vicini che sentendo urla strazianti provenire dall’appartamento, si sono messi in contatto con i figli della coppia. È stato proprio uno di loro che raggiungendo l’abitazione dei genitori si è trovato di fronte al dramma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l’ambulanza della Croce Verde che ha provveduto a trasportare l’anziano all’ospedale Carlo Urbani di Jesi dove è ora ricoverato. Nell’abitazione la polizia scientifica e i medici legali Mauro Pesaresi e Alice Natanti per i rilievi di rito. Gli inquirenti sono in attesa di capire la dinamica e la natura del decesso. Non ci sono misure precautelari nei confronti dell’indiziato che si trova in prognosi riservata all’ospedale di Jesi. Segue le indagini il pm di turno.