Giardini Jesi: sistemata la balaustra “attaccata” dai vandali, danni anche alla vasca dei pesci

Le colonnine gettate in acqua durante il raid teppistico tra lunedì e martedì notte hanno rotto il tubo che produce lo zampillo. Occorrerà svuotarla per provvedere alla riparazione o alla sostituzione

Vasca giardini
Gli addetti del servizio manutenzione del comune di Jesi al lavoro presso la vasca dei giardini pubblici

JESI – Gli addetti del Servizio manutenzione del Comune hanno provveduto sin da questa mattina, 20 giugno, a sistemare la balaustra della scalinata nell’antistadio dei giardini di viale Cavallotti, oggetto, la notte tra lunedì e martedì scorsi, di attenzioni vandaliche (leggi l’articolo).

Giardini pubblici antistadio
La balaustra sistemata dopo che i vandali ne avevano divelto le colonnine

Le colonnine che si è provveduto a ricollocare sono state in tutto ben otto, di queste quattro erano state divelte in un’unica “azione teppistica”, le altre nel tempo. Il lavoro è servito anche per dare un sistemata generale al manufatto, rinforzando la ringhiera.

Delle colonnine divelte e devastate, due erano state gettate nella vasca dei pesci e una di queste ha rotto il tubo dal quale esce lo zampillo.

scalinata antistadio
L’occasione è servita per ricollocare anche altre colonnine mancanti

Dopo essere state recuperate si è provveduto anche a tamponare provvisoriamente il tubo stesso ma occorrerà svuotare la vasca dall’acqua per poterlo riparare o, se necessario, sostituirlo.

Un altro danno gratuito.