Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Strappini dopo il Gallo: «90′ di grandissima partita, vorrei sempre una Jesina così»

Le parole del tecnico dopo la terza sconfitta in cinque gare di girone d'andata. «Abbiamo creato tanto e ci è mancato solo il gol. L'espulsione di Anconetani? Diciamo che non siamo trattati benissimo»

Marco Strappini, tecnico della Jesina

JESI – «Abbiamo creato occasioni su occasioni, preso la traversa con Papa, ci è mancato solo il gol. Abbiamo fatto 90’ di grandissima partita. Da allenatore posso solo dire che vorrei sempre che le nostre prestazioni fossero queste». Mister Marco Strappini, tecnico della Jesina, commenta così la caduta dei leoncelli in casa dell’Atletico Gallo.

«La squadra, con più di un giocatore in campo per la prima volta al rientro da infortunio, ha per larghi tratti dominato. Sulla loro rete abbiamo fatto un errore di valutazione nel metterci a distanza di gioco sul calcio di punizione ma credo anche che, in una partita così, possa capitare di concederlo».

La Jesina ha chiuso in dieci per l’espulsione del portiere Giovanni Anconetani, che non ci sarà ad Ancona per il derby di domenica prossima 16 maggio. «Sulla sua uscita, c’erano in area tre nostri giocatori pronti a intervenire. Mi chiedo come possa essere espulsione. Diciamo che non siamo trattati benissimo. Forse c’entra anche il fatto che sin dalla ripresa del campionato siamo stati indicati da tutti come la squadra meno attrezzata e ambiziosa. Probabilmente pesa».

La Jesina chiude l’andata con due pareggi e tre sconfitte, due gol fatti firmati da Papa e cinque subiti. Domenica 16 prima di ritorno in casa dell’Anconitana, sicuramente senza Anconetani e l’infortunato Domenichetti. Rientra dalla squalifica Mistura, da verificare le possibilità di recupero di Sampaolesi.