“Pergolesi” si muove! Folla di curiosi in piazza (FOTO)

Sono iniziate questa mattina, giovedì 16 maggio, in piazza Pergolesi a Jesi le operazioni di spostamento del monumento dedicato al noto musicista

Lavori in corso per lo spostamento della statua dedicata a Pergolesi nell'omonima piazza jesina

JESI – Sono iniziate questa mattina, giovedì 16 maggio, in piazza Pergolesi le operazioni di spostamento del monumento dedicato al noto musicista jesino. L’operazione, che rientra nel progetto di rifacimento dell’area, è stata seguita da una folla di curiosi con al seguito cellulari e macchine fotografiche per “documentare” l’intervento.

La statua, relizzata dallo scultore di Carrara Alessandro Lazzerini nel 1910, è stata spostata con l’utilizzo di un cavo d’acciaio collegato ad una gru. Questo per farla arretrare fino al basamento della nuova collocazione già pronto da alcune settimane. L’operazione si è conclusa nel giro di un’ora e mezzo con l’applauso di operari e tecnici soddisfatti.

La statua di Pergolesi nella nuova collocazione dopo le operazioni per l’arretramento

Il restyling invece della piazza dovrebbe concludersi per il mese di settembre.

È, invece di alcuni giorni fa, l’allarme lanciato da Gabriele Fava, ex sindaco di Jesi e componente del comitato che si è battuto contro lo spostamento del monumento, sullo stato del marmo della statua. 

Ecco le immagini

L’opera dedicata a Pergolesi rappresenta il musicista in piedi che sovrasta, dirigendole, le figure allegoriche del Canto (figura femminile) e del Suono (figura maschile); un raffinato bassorilievo, con le note del celebre Stabat Mater, allude all’Amore a alla Morte e due mascheroncini simboleggiano la Tragedia e la Commedia.