Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Moie Vallesina, si riparte

Panchina affidata a Tito Perini, arrivano Api, Canulli e Balducci mentre si è in cerca di un centrocampista di qualità da inserire nell'organico chiamato al riscatto dopo la retrocessione dalla Promozione. A Federico Topa affidato l'incarico di direttore sportivo dal presidente Roberto Possanzini

Tito Perini, nuovo tecnico del Moie Vallesina
Tito Perini, nuovo tecnico del Moie Vallesina

MOIE – Si è rimesso in moto il Moie Vallesina, dopo l’amarezza della retrocessione al termine dell’ultimo campionato di Promozione e in vista di una prossima avventura in Prima Categoria nella quale partire da protagonisti. «Abbiamo affidato la panchina- spiega il presidente Roberto Possanzini- a mister Tito Perini, confermando buona parte della rosa. Ci sono stati poi i primi movimenti in entrata, ai quali contiamo di riuscire ad aggiungere presto un centrocampista di qualità. L’incarico di direttore sportivo è stato affidato a Federico Topa».

A disposizione di mister Perini, ex Avis Arcevia e Barbara, sono arrivati il difensore Valentino Canulli dalla Laurentina, l’esperto attaccante ex Matelica in D Daniele Api dal Barbara e Pierpaolo Balducci, esterno di difesa, dal Fabriano Cerreto. Tornano alla base anche Zagaria e Cucchi.

Ai saluti rispetto alla rosa dello scorso anno Postacchini, Serafini e Capecci. Non ci sarà anche Simon Wu. «Partenza per motivi di studio- dice Possanzini- Simon era con noi sin da quando ho preso la società in Seconda categoria e si è sempre comportato con grande serietà».