Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Castalbellino, schianto mortale nella notte: perde la vita un giovane

Per il conducente della Bmw non c'è stato purtroppo nulla da fare. È morto sul colpo. La ss76 è rimasta chiusa fino alle 5,45

CASTELBELLINO – Terribile schianto nella notte in superstrada 76, all’altezza del km47+600. Non c’è stato nulla da fare per un ragazzo di 24 anni albanese residente nel Fabrianese, che ha perso il controllo della sua Bmw andando a impattare contro il guard-rail. Si chiamava Florenc Kasa e stava tornando a casa a Genga, dove si era trasferito da pochi mesi (prima abitava a Serra San Quirico). Sotto choc la comunità serrana.

La dinamica del sinistro, avvenuto verso la mezzanotte in territorio comunale di Castelbellino sulla corsia nord per Fabriano, è ancora al vaglio della Polstrada di Fabriano, intervenuta per i rilievi con due pattuglie. Il giovane stava tornando a casa, quando la sua auto è finita contro il guard-rail nel tratto di superstrada interessato dai lavori stradali. Aveva appena effettuato il cambio di corsia per il cantiere e stava tornando sulla corsia di marcia ordinaria, quando ha perso il controllo della macchina e ha impattato il divisorio di cemento. Inutili tutti i disperati tentativi di soccorso, il giovane è morto sul colpo.

Sono intervenuti gli agenti della Polstrada, il 118 e i Vigili del fuoco che hanno lavorato per delle ore per estrarre il corpo del ragazzo dall’abitacolo. La superstrada è rimasta chiusa fino alle 5,45 di stamattina.