Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Santa Maria Nuova, torna “Pizzica & Spizzica”

La manifestazione che gode del patrocinio del Comune giunge quest'anno alla terza edizione. Ecco il programma e gli appuntamenti dedicati al Salento

Santa Maria Nuova
Santa Maria Nuova

SANTA MARIA NUOVA – Torna a Santa Maria Nuova (An), sabato 28 e domenica 29 luglio, l’appuntamento con Pizzica & Spizzica, festa all’insegna del divertimento con la musica popolare salentina “La pizzica”. La manifestazione che gode del patrocinio del Comune di Santa Maria Nuova, giunge quest’anno alla terza edizione. L’ingresso è libero.

Ecco il programma
Sabato 28 luglio, dalle ore 17 in piazza Mazzini il laboratorio di Danza Esperienza, Teatro Danza e Percorsi Interiori a cura di Barbara Piattella e Tiziana D’Ascenzo. Alle ore 19 invece al via quello su Pizzica Pizzica a cura di Barbara Piattella. Per partecipare ad entrambi i corsi è necessaria la prenotazione: 338. 7329715. E poi, video proiezioni con documentari sul tema del Tarantismo, e sulle Tarantelle del Sud Italia. Inoltre, il mercatino per Hobbysti Mostra di Ricamo del Gruppo Ago Filo in Armonia. Alle 22 in piazza Mazzini Kumpagnissi – concerto e ballo in piazza.

Domenica 29, alle 22, lungo le vie del paese Kumpagnissi con Pizzica Pizzica – Ronda Libera con musica dal vivo. Saranno a disposizione stand gastronomici sin dalle 18 con specialità tipiche marchigiane e pugliesi.

Il manifesto della III edizione della manifestazione
Il manifesto della III edizione della manifestazione

I Kumpagnissi devono la loro amicizia alla passione per la pizzica condivisa in libertà nelle piazze del Salento, sotto le stelle, nelle ronde di strada, i tipici cerchi di suonatori con i danzatori al centro e il pubblico tutto in torno. Dopo diversi anni di “apprendimento sul campo”, nasce l’idea di costruire un gruppo di musica popolare per divertire e divertirsi tra amici, tra Kumpagnissi, termine che in Griko, l’antico dialetto della Grecia salentina, significa appunto amici, compagni. E così, nell’estate 2013 comincia l’avventura del gruppo che inizia subito a farsi le “ossa” animando con la pizzica feste e compleanni, cene e matrimoni. Il repertorio è quello della tradizione popolare salentina, trasmesso oralmente dagli anziani e reinterpretato dalle giovani generazioni, sapientemente riarrangiato da musicisti e danzatori, un patrimonio culturale vivo e in continua evoluzione da custodire con cura perché capace di memoria, di raccontare le origini senza sottrarsi alle provocazioni dei nuovi linguaggi sonori e coreografici. Una musica, quella dei Kumpagnissi, semplice ed immediata, in grado di creare allegri spazi di socialità e di far dialogare, tra canti e danze ricche di storia e di emozioni, persone di età e culture diverse. Il gruppo, inoltre, ha partecipato nel 2017 alla realizzazione del doppio Cd “Il canto delle cicale” prodotto da Biagio Panico, con il brano “ L’acqua della Funtana” da loro riarrangiato. Chi sono: Andrea Caracuta, tamburi e ballo, Edoardo Baglivo, chitarra e voce, Patrizia Zacheo, chitarra, voce e ballo, Gianfranco Giorgino, tamburi e voce, Mino Viva, organetti diatonici.

Per Informazioni: Amici della Musica & Banda Musicale “La Lombarda”