Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

San Settimio, la Tombola delle donne con sorpresa

Consegnati i premi nella sede dell'Avis, il primo suddiviso fra due vincitrici dopo le verifiche effettuate dai volontari dell'organizzazione. Un successo l'edizione in diretta web voluta per non arrendersi al Covid

Le vincitrici della Tombola di San Settimio 2020

JESI – Una consegna tutta al femminile e con un cambiamento rispetto a quanto era stato annunciato in diretta web.

I tre premi da 3 mila, 2 mila e mille euro della Tombola di San Settimio 2020 sono stati consegnati nella sede Avis di via dell’Asilo. Una edizione tutta al femminile: tutte donne nate a Jesi e, con l’eccezione di una di loro, residenti a Jesi le vincitrici di quest’anno.

Alla luce delle verifiche effettuate dai volontari delle organizzatrici Avis e Aido, rivedendo documentazioni e diretta web dell’estrazione, c’è stato però un cambiamento rispetto a quanto era stato inizialmente comunicato nella serata di martedì scorso: a dover essere divisa fra due vincitrici è stata infatti la prima tombola da 3 mila euro, realizzata contestualmente da Consuelo Barchiesi ma anche da Giuseppina Pela.

Di conseguenza, secondo assegno da 2 mila euro tutto per Valeria Pecchia, vincitrice della seconda tombola. Inalterato il quadro del terzo premio, diviso fra Ilaria Rossetti e Patrizia Crescentini.

«La Tombola delle donne» dice Bruno Dottori dell’Avis di Jesi che aveva già ringraziato in diretta web tutti i volontari che hanno permesso di mantenere anche quest’anno, sia pure in forme inedite, una tradizione cancellata nella sua formula tradizionale del pienone in Piazza della Repubblica dal Covid. Un grazie esteso a tutti coloro che hanno voluto comunque partecipare, acquistando le 2.857 cartelle vendute e seguendo sulla pagina Fb dell’Avis di Jesi l’estrazione.